Condividi

Germania: Merkel batte Schulz nella Saar

Il partito della cancelliera sbaraglia la Spd con un distacco di oltre 10 punti percentuali – Ma il candidato socialdemocratico alla cancelleria non molla in vista del voto nazionale di settembre: “E’ una maratona, non uno sprint”.

Germania: Merkel batte Schulz nella Saar

Angela Merkel ha ottenuto un’inattesa vittoria nelle elezioni della Saar. Nel piccolo land la Cdu-Csu è salita dal 35 al 40,7% sbaragliando la Spd, calata dal 30,5 al 29,7 per cento.

Il distacco di oltre 10 punti percentuali ridimensiona molto le speranze di rimonta di Martin Schulz, eletto alla guida dei socialdemocratici appena una settimana fa, in vista delle elezioni di settembre che determineranno chi sarà il nuovo cancelliere. Per il momento, tutto sembra a favore di un quarto mandato per Angela Merkel.



Quel che emerge chiaramente dal voto di oggi è la sconfitta di una prospettiva rosso-rosso-verde (Spd, Linke e Verdi), che finora era vista come un’alternativa plausibile alla Grosse Koalition a guida Merkel. Uno scenario che aveva preso forma proprio grazie alla sequenza ininterrotta di sondaggi che davano Schulz in vantaggio sulla cancelliera e i socialdemocratici spinti fino ad un testa-a-testa con la Cdu.

“Non posso contare la giornata di oggi tra quelle positive – ammette Schulz subito le prime proiezioni – però noi intendiamo vincere le elezioni nazionali e sappiamo che questa è una maratona, non uno sprint”.

Commenta