Condividi

Franco Bernabè guiderà la Quadriennale di Roma

Il top manager Franco Bernabè, già numero uno di Eni e di Telecom, sarà il nuovo direttore della Quadriennale di Roma – Lo ha nominato il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, per facilitare l’integrazione tra la Quadriennale, il complesso del Vittoriano e il Palazzo delle Esposizioni, di cui Bernabè è presidente

L’ex numero uno di Eni e di Telecom Italia, Franco Bernabè, top manager tra i più noti in Italia e all’estero con una passione per l’arte, è stato nominato direttore della Fondazione Quadriennale di Roma dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini.  Il ministro ha spiegato la nomina con l’esigenza di favorire la massima integrazione tra la Quadriennale, il complesso del Vittoriano e il Palazzo delle Esposizioni, di cui Bernabè è presidente.

“Fare lavorare insieme queste due formidabili istituzioni, situate nel centro di Roma, attaverso un’unica programmazione e, nel futuro, attarverso un’unica gestione, può davvero costituire – ha detto il ministro – un’eccellenza e un punto di riferimento internazionale nel settore delle mostre e dell’arte contemporanea. Anche per questo – ha aggiunto Franceschini – nel collegio dei partecipanti della Fondazione Quadriennale di Roma sono stati coinvolti Macro e Maxxi e in questo contesto Bernabè è sicuramente la persona più indicata, per esperienza e relazioni, a perseguire un progetto così ambizioso”.



In passato, oltre ai suoi prestigiosi incarichi manageriali, Bernabè è stato presidente della Biennale di Venezia. 

Commenta