Condividi

Corea: “Guerra nucleare con Usa”

Gli ufficiali nordcoreani: “Risponderemo a una guerra totale con una guerra totale, e a una guerra nucleare con il nostro stile di un attacco nucleare” – Cresce la preoccupazione per il conflitto – Gli Usa sarebbero pronti ad un raid preventivo.

Corea: “Guerra nucleare con Usa”

“Risponderemo a una guerra totale con una guerra totale, e a una guerra nucleare con il nostro stile di un attacco nucleare“. Con queste parole la Corea del Nord si è dichiarata pronta ad affrontare qualsiasi minacci posta dagli Stati Uniti. A dirlo è Choe Ryong-hae, secondo alcuni analisti il secondo più potente ufficiale della Corea del Nord, durante la grande parata militare in corso a Pyongyang per festeggiare il 105mo anniversario della nascita del padre della patria Kim Il-sung.

Secondo Choe gli Usa di Trump avrebbero creato “la creazione di una situazione di guerra” nella penisola coreana con l’invio di mezzi militari strategici nella regione.



Nella parata di Pyongyang, la televisione di Stato ha mostrato migliaia di soldati in marcia su piazza Kim Il-sung e prototipi di missili intercontinentali KN-08 e KN-14 trasportati in sfilata. Si tratterebbe di missili ancora non testati, ma che potrebbero essere in grado di colpire bersagli fino agli Stati Uniti continentali.

Intanto, cresce la preoccupazione per un conflitto che sembra sempre più difficile da evita.  Secondo il ministro degli Esteri cinese Wang Yi, “La guerra potrebbe scoppiare in ogni momento. Penso che tutte le parti interessate dovrebbero mantenere alta la vigilanza per quanto riguarda questa situazione”.

Secondo molte fonti, gli Usa sarebbero pronti ad un raid preventivo con armi convenzionali contro la Corea del Nord se e quando i responsabili politici saranno convinti che Pyongyang si stia preparando a un test nucleare. Intanto, gli Stati Uniti hanno posizionato due cacciatorpediniere con missili Tomahawk non lontano dalla Corea del Nord.

Commenta