Condividi

Borsa: Fiat corre dopo addio Montezemolo

Il titolo Fiat avanza in Borsa segnalandosi come il più brillante del Ftse Mib a metà mattinata – A spingere le quotazioni del Lingotto è la notizia dell’addio al presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo: al suo posto, dal 13 ottobre, Sergio Marchionne.

Borsa: Fiat corre dopo addio Montezemolo

A Piazza Affari riflettori puntati su Fiat, che a metà mattinata guadagna oltre il 2%, segnalandosi come il titolo migliore del listino italiano, negli stessi minuti in rosso dello 0,6%.

A dare slancio alle azioni del Lingotto è stato l’annuncio, arrivato stamani, del divorzio tra il presidente Luca Cordero di Montezemolo e la Ferrari. A partire dal 13 ottobre Montezemolo sarà sostituito ad interim dall’ad di Fiat-Chrysler Sergio Marchionne.



Secondo gli analisti, il marchio Ferrari vale tra i 4 e i 5 miliardi di euro e per alcuni sarebbe più concreta l’ipotesi di un maxi-polo del lusso che unisca il Cavallino, Maserati e Alfa. Montezemolo e Marchionne incontreranno la stampa oggi alle 14 a Maranello.

Commenta