Azioni Novartis AG, quotazioni del titolo NOVN in Borsa

Tutto quello che c’è da sapere per rimanere aggiornati sul mercato finanziario. Informazioni, andamento e grafico in tempo reale sulle quotazioni in borsa dei maggiori titoli sui listini mondiali.

Laboratorio di ricerca di Novartis

Codice ISIN: CH0012005267
Settore: Tecnologia sanitaria
Industria: Servizi/software internet


Le azioni di Novartis sono quotate alla Borsa di Zurigo con il ticker NOVN e all’indice americano del NYSE con il ticker NVS.

Guarda lo storico della quotazione del titolo alla Borsa di Zurigo

Descrizione Azienda

Novartis International AG è un’azienda multinazionale svizzera che opera nel settore farmaceutico. Progetta, produce e commercializza prodotti farmaceutici. La società è nata nel 1996 dalla fusione di due compagnie Ciba-Geigy e Sandoz.
Ha sede a Basilea. In Italia la sede centrale è a Origgio.

È tra le più grandi aziende per fatturato al mondo (20° posizione) e seconda in ambito farmaceutico dietro alla Pfizer.

Le attività di Novartis sono suddivise in tre divisioni operative:

  • Innovative Medicines: composta dalle Business Unit Novartis Pharmaceuticals, che comprende Novartis Gene Therapies, e Novartis Oncology sviluppano farmaci innovativi nelle principali aree terapeutiche, nella produzione e commercializzazione di farmaci generici e biosimilari.
  • Advanced Accelerator Applications: opera nel campo della medicina nucleare molecolare e specializzata nella radiofarmaceutica
  • Farmaci equivalenti e biosimilari: attraverso la divisione Sandoz commercializza farmaci equivalenti e biosimilari a costi contenuti.

Novartis opera direttamente e attraverso filiali in tutto il mondo. Ha più di 110.000 dipendenti, in Italia ne conta circa 2.373.

I maggiori ricavi provengono dal settore dei prodotti farmaceutici con circa l’80% del totale, segue il reparto dei farmaci generici. Geograficamente i maggiori ricavi provengono dall’Europa (37,8%) e dagli Stati Uniti (34,3%).

Il fatturato nel 2020 è stato di 49,89 miliardi di dollari (+2,51% rispetto all’anno precedente) con un utile netto di 8,07 miliardi.

La società è membro della European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations (EFPIA), della International Federation of Pharmaceutical Manufacturers and Associations (IFPMA) e della Pharmaceutical Research and Manufacturers of America (PhRMA).

Novartis è quotata alla Borsa di Zurigo al Swiss Market Index e al NYSE di New York. Attualmente le azioni di Novartis sono scambiate intorno ai 78 franchi. Dal 1996 il dividendo è stato in progressivo aumento. Per il 2022 è previsto un dividendo di 3,10 per azioni con un aumento del 3,3%. Se l’Assemblea Generale approverà, il dividendo sarà pagato a partire da 10 marzo 2022.

I maggiori azionisti sono:

  • Novartis Ag, 3,91%
  • Sandoz Family Foundation, 3,66%
  • The Vanguard Group Inc, 2,40%
  • UBS Asset Management Switzerland AG, 2,33%
  • Norges Bank Investment Management, 2,32%
  • Novartis Foundation For Employee Participation, 2,02%
  • Wellington Management Co. LLP, 1,77%
  • Credit Suisse Asset Management (Schweiz) AG, 1,33%

Al 31 dicembre 2021, gli azionisti provengono geograficamente da:

  • Svizzera, 46,17%
  • Regno Unito, 24,26%
  • Stati Uniti, 23,56%
  • Germania, 1,72%
  • Lussemburgo, 0,73%
  • Belgio, 0,69%
  • Giappone, 0,45%
  • Francia, 0,34%
  • Altri paesi, 2,08%

Novartis deteneva il 33,3% delle azioni di Roche. A ottobre 2021 Novartis annuncia l’uscita dal capitale di Roche e la cessione delle sue quote. Le azioni vengono vendute alla stessa Roche per 20,7 miliardi di dollari.

Approfondimento economico e finanziario dell’azienda

Novartis è nata nel 1996 dalla fusione delle società svizzere Ciba-Geigy e Sandoz Laboratories.

Nel 2000 cede la sua attività di agrochimica e colture geneticamente modificate (Novartis Agribusiness); viene creata una nuova azienda, in collaborazione con AstraZeneca (Zeneca Agrochemicals), chiamata Syngenta.

Nel maggio 2001 acquisisce per 3,1 miliardi di euro da Bz Holding Group il 20% delle azioni di Roche. Due anni dopo la quota salirà al 33%.

Nel 2003 organizza le sue attività di farmaci generici in un’unica divisione, fondendo alcune sue filiali in un’unica società, riutilizzando il marchio (precedentemente soppresso) di Sandoz.

Nel 2005 acquisisce la Hexal, una delle principali aziende tedesche di farmaci generici e Eon Labs, azienda farmaceutica generica statunitense, per una somma totale di 8,29 miliardi di dollari.

Nel 2006 acquista la Chiron Corporation. Chiron era divisa in tre unità: Chiron Vaccines, Chiron Blood Testing e Chiron BioPharmaceuticals. Chiron BioPharmaceuticals è stata integrata in Novartis Pharmaceuticals, mentre le altre due unità sono state trasformate in una nuova divisione chiamata Novartis Vaccines and Diagnostics.

Nel 2007 Novartis vende la Gerber Products Company, società di prodotti alimentari per bambini e neonati, alla Nestlé per 5,5 miliardi di dollari. Gerber Produtcs era stata comprata nel 1994 da Sandoz Laboratories ed era stata di proprietà della Novartis sin dalla sua nascita.

Nel 2008 acquista il 25% di Alcon Laboratories, azienda di cura degli occhi, di proprietà della Nestlé.

Nel 2009 acquisisce una partecipazione dell’85% nella società cinese di vaccini Zhejiang Tianyuan Bio-Pharmaceutical Co., Ltd..

Nel 2010 rileva il resto del capitale di Alcon da Nestlé per 39,3 miliardi di dollari. Crea una nuova divisione, Alcon, sotto la quale colloca le sue controllate Ciba Vision e Novartis Ophthalmics.

Nel 2011 compra la società di diagnostica per laboratori medici Genoptix.

Nel 2012 acquisisce la Fougera Pharmaceuticals per 1,5 miliardi di dollari diventando il maggior produttore al mondo di farmaci generici nel settore dermatologico. Fougera verrà integrata nella divisione Sandoz del gruppo.

Nel febbraio 2014 compra la CoStim Pharmaceuticals.

A giugno 2015 acquista la Spinifex Pharmaceuticals per oltre 200 milioni di dollari. Vende la sua divisione Novartis Vaccines and Diagnostics.

Nel novembre 2016, Novartis annuncia l’acquisizione di Selexys Pharmaceuticals per 665 milioni di dollari mentre a dicembre compra le aziende Encore Vision e Ziarco Group Limited.

A ottobre 2017 acquisisce la Advanced Accelerator Applications per 3,9 miliardi di dollari. La AAA diverrà una nuova divisione del gruppo.

A marzo 2018 raggiunge un accordo con la GlaxoSmithKline per la cessione della partecipazione del 36,5% nella loro joint venture Consumer Healthcare che si occupa di prodotti di automedicazione e farmaci da banco, per 13 miliardi di dollari.

Il 9 aprile 2019 viene annunciato lo spin-off di Alcon come entità commerciale separata. Alcon viene quotata alla borsa svizzera e al NYSE negli Stati Uniti.

A novembre acquista l’attività giapponese di Aspen Global inc per 330 milioni di dollari rafforzando la presenza dell’azienda in Asia.
Novartis annuncia, inoltre, di aver trovato l’accordo per acquistare l’americana The Medicines Company per 9,7 miliardi di dollari (85 dollari per azione).

Durante il 2020 acquista la società Amblyotech e Vedere Bio per 280 milioni di dollari. Alla fine dell’anno annuncia l’acquisto di Cadent Therapeutics per 770 milioni di dollari.

Ad ottobre 2021 Novartis annuncia l’uscita dal capitale azionario di Roche. Roche acquista l’intera quota di Novartis (pari a 53,3 milioni di azioni) per 20,7 miliardi di euro.

A dicembre 2021 Novartis fa spese a Londa e compra l’azienda britannica di terapia genica oculare, Gyroscope Therapeutics, per un 1,5 miliardi di dollari.

Le ultime notizie su Novartis AG
Novartis

Novartis compra società optogenetica per 1,5 miliardi

La casa farmaceutica svizzera continua i suoi acquisti nel settore farmaceutico – Stavolta tocca alla ditta britannica di terapia genica oculare al fine di accelerare la sperimentazione per il trattamento dell’atrofia geografica, una delle principali cause di cecità

Antonio Cammisecra Enel Green Power

Enel GP-Novartis: accordo su energia 100% rinnovabile

Enel Green Power fornirà a Novartis 78 MW di energia rinnovabile prodotta nel marco eolico di Tico – La società farmaceutica riuscirà ad evitare l’immissione di 96.400 tonnellate di CO2 ogni anno

Logo nella sede di Alibaba

Alibaba, debutto boom alla Borsa di Hong Kong: +7%

Le scintillanti operazioni societarie delle ultime ore – Tiffany, Novartis, Charles Schwab e il debutto borsistico di Alibaba in Asia spingono i mercati a collezionare record, mentre l’accordo sui dazi si avvicina

Wall street Borsa di New York

Tiffany, Novartis, dazi e Hong Kong spingono le Borse

Il rilancio in grande stile del Merger and Acquisition con i grandi deal di Tiffany e Novartis sostiene il rialzo dei mercati – Ma contano anche i passi avanti sui dazi e il voto di Hong Kong

Sede di Novartis in Svizzera

Novartis: maxi acquisizione nel pharma Usa

Il colosso svizzero ha annunciato l’acquisizione per 9,7 miliardi di dollari dell’americana The Medicine Company, produttrice di un importante farmaco contro il colesterolo