Condividi

Assicurazioni, Ania pubblica il “Manuale di certificazione delle qualifiche delle compagnie”

La pubblicazione è stata realizzata per mappare i profili professionali che esistono nel comparto assicurativo – In questo modo l’Associazione pone le basi per la nascita del Repertorio di settore richiesto dalla normativa Ue

Assicurazioni, Ania pubblica il “Manuale di certificazione delle qualifiche delle compagnie”

Ania e il Fondo Banche e Assicurazioni hanno realizzato il “Manuale di Certificazione delle Qualifiche delle Compagnie Assicurative” secondo i principi europei dell’Eqf (European Qualifications Framework), uno strumento comune di riferimento per facilitare la comparazione delle diverse qualifiche professionali che esistono nei vari paesi dell’Ue.

Per attuarlo, la normativa comunitaria ha richiesto la definizione in ogni stato di un repertorio nazionale delle qualificazioni per riconoscere ed integrare i diversi sistemi nazionali e costituire uno spazio europeo dell’apprendimento e dello scambio di competenze.

Il manuale è stato realizzato per mappare i profili professionali che esistono nel comparto assicurativo e creare un insieme delle professionalità come base per la nascita del Repertorio di settore. Non esistono altri esempi simili se non nel mondo bancario.

La certificazione delle proprie competenze rappresenta per il lavoratore l’opportunità di vedere riconosciuto tutto ciò che ha appreso durante la sua vita lavorativa, anche attraverso percorsi di apprendimento non formale ed inoltre gli permette di valutare le carenze da colmare per ambire a nuove posizioni lavorative.

Il “Manuale di Certificazione delle Qualifiche Compagnie Assicurative” è a cura di Giancarlo Durante e Riccardo Verità.

Commenta