Condividi

Alta velocità di notte per i treni merci

Fra due anni sulle linee dell’Alta velocità circoleranno di notte anche i treni merci: lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio,che ha spiegato che questo sarà un modo per fare concorrenza al porto di Rotterdam

Alta velocità di notte per i treni merci

Dal 2018 sulle linee dell’Alta velocità circoleranno anche i treni merci. Ma solo di notte, quando le Frecce Rosse e i treni passeggeri di Italo sono fermi. Ad annunciarlo è stato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, in un’intervista al “Corriere della Sera”.

Secondo Delrio far circolare di notte i treni merci sui binari dell’Alta velocità “è un modo per togliere una carta vincente dalle mani del porto di Rotterdam”, che è attualmente il primo porto d’Europa malgrado le rotte siano più lunghe di quattro giorni rispetto ai nostri scali marittimi. Ma gli olandesi, spiega il ministro, “sono primi anche perché una volta arrivati lì
i container viaggiano su rotaia e non sui tir come da noi”.

“Ormai – ha aggiunto Delrio – la sostenibilità ambientale non è solo un dovere ma anche un modo per vincere la concorrenza” e l’Italia vuol recuperare terreno anche nel trasporto merci, “che è stato molto trascurato”, se è vero come è vero che “oggi viaggia su ferro meno del 10” del trasporto merci.

Naturalmente, per far viaggiare i treni merci di notte sulle linee dell’Alta velocità “le imprese di trasporto dovranno adattare vagoni e locomotive” ed essere compatibili con la linea stessa per evitare deformazioni. Il conto alla rovescia è cominciato.

Commenta