Condividi

Alitalia-Fs: Delta e easyJet i partner ma entra anche il Mef

Lo Stato entrerà nel capitale della Nuova Alitalia attraverso il Mef – Le Ferrovie dello Stato, che fanno da pivot della compagnia aerea, hanno scelto gli americani della Delta e i britannici di easyJet come partner – Tra i 2 mila e i 3 mila i possibili esuberi

Alitalia-Fs: Delta e easyJet i partner ma entra anche il Mef

Due novità importanti per la Nuova Alitalia: i partner di Ferrovie dello Stato nella newco saranno – se le trattative avranno  esito positivo – gli americani di Delta Airlines e i britannici di easyJet ma nel capitale potrà entrare anche lo Stato attraverso il Mef (Ministero dell’economia e della finanze) che convertirà parte del prestito di 900 milioni in precedenza accordato all’aviolinea.

E’ quanto è emerso dlla giornata di ieri che segna un po’ uno spartiacque nelle faticose trattative per il salvataggio e il rilancio di Alitalia, dopo un vertice a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, il vicepremier Di Maio e il ministro Tria e dopo nuovi contatti tra le Ferrovie dello Stato e i potenziali partner nel corso dei quali la cordata anglosassone  è stata preferita a quella della Lufthansa.



I dettagli del piano industriale e dell’assetto societario verranno definiti più avanti ma, a quanto si sa, i soci italiani – rappresentati da Mef, Ferrovie dello Stato e presumibilmente Cassa depositi e prestiti – dovrebbero avere in mano il 51% della Nuova Alitalia mentre Delta e la compagnia low cost easyJet dovrebbero rilevare quote azionarie del 20% l’una.

Lo schema di rilancio della compagnia prevede due centri operativi (uno a Malpensa, guidato da Delta) e uno a Fiumiicino (gestito da easyJet) e una direzione strategica a Roma nella quale il ruolo guida sarà assunto dalla Ferrovie dello Stato, che dovrebbero avere una partecipazione azionaria attorno al 35%.

Essenziale, soprattutto per il Governo, sarà la riduzione degli esuberi che dovrebbero ammontare a 2 o 3 mila, da gestire attraverso gli ammortizzatori sociali.

 

Commenta