Condividi

730 precompilato 2019: via alle modifiche online

Dal 2 maggio è possibile modificare o integrare le dichiarazioni dei redditi precompilate, che andranno rispedite al Fisco entro il 23 luglio – Ecco come accedere al modello e cosa fare in caso di errori o dimenticanze

730 precompilato 2019: via alle modifiche online

Prende il via ufficialmente l’operazione 730 precompilato 2019. Da oggi, giovedì 2 maggio, è possibile modificare o integrare le dichiarazioni dei redditi pubblicate il 15 aprile dall’Agenzia delle Entrate sul proprio sito, nelle sezioni riservate dei singoli contribuenti. Dopo le eventuali correzioni, i modelli andranno rispediti al Fisco entro il 23 luglio. Rimane inteso che il 730 precompilato si può anche accettare così com’è.

COME MODIFICARE IL 730 PRECOMPILATO 2019

Se però è necessario modificare le informazioni precompilate dall’Agenzia delle Entrate per inserire bonus fiscali o redditi mancanti, la strada più semplice è come sempre delegare un Caf o un professionista abilitato, come un commercialista o un consulente del lavoro.

Chi preferisce fare da solo, deve accedere al proprio 730 precompilato 2019 dal sito delle Entrate. Per farlo, può usare una delle seguenti credenziali:

  • nome utente e password dei servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Fisconline);
  • Pin dispositivo Inps;
  • credenziali del Sistema pubblico per l’identità digitale (Spid);
  • credenziali di tipo dispositivo rilasciate dal sistema Informativo di gestione e amministrazione del personale della pubblica amministrazione (NoiPA).
  • Carta Nazionale dei Servizi (Cns).

730 PRECOMPILATO 2019: LA COMPILAZIONE ASSISTITA

Da venerdì 10 maggio l’Agenzia metterà a disposizione dei contribuenti, sul sito dedicato al 730 precompilato 2019, il servizio di compilazione assistita. Si tratta di una procedura semplificata per inserire deduzioni e detrazioni, che saranno riportati automaticamente nel Quadro E del modello 730.

SI PUÒ ANNULLARE IN CASO DI ERRORE?

Se dopo aver inviato il 730 precompilato 2019 all’Agenzia delle Entrate ci si accorge di aver commesso un errore, niente panico. Fra il 28 maggio e il 20 giugno sarà possibile annullare il 730 già inviato e presentare una nuova dichiarazione dei redditi, sempre tramite l’applicazione web del Fisco. Ma attenzione: l’annullamento del 730 si può fare solo una volta.

Diverso è il caso di chi non commette errori, ma dimentica d’inserire qualcosa. Inviare un 730 integrativo è possibile solo se l’integrazione comporta un maggiore credito, un minor debito o un’imposta invariata. Per questa procedura la scadenza è fissata al 25 ottobre.

Infine, un eventuale modello Redditi correttivo del 730 andrà presentato entro il 30 settembre.

730 PRECOMPILATO 2019: TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI

Come gli anni passati, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione un sito dedicato dove sono presenti tutte le informazioni utili sulla dichiarazione precompilata.

In alternativa, si può telefonare a uno di questi numeri, tutti operativi dal lunedì al venerdì fra le 9 e le 17 e il sabato fra le 9 e le 13:

  • 800.90.96.96 da rete fissa;
  • 06/96.66.89.07 da cellulare;
  • +39 06.966.689.33 per chi chiama dall’estero.

One thought on “730 precompilato 2019: via alle modifiche online

  1. Buongiorno, ho una domanda che riguarda un errore nel 730 precompilato (che ho modificato solo con i dati della scelta del 5 e 8 x mille, e che ho inviato online). Inserendo il codice fiscale nella scelta del 5 x mille ho inserito un codice fiscale errato. Come posso rimediare all’errore? Nella pagine di riepilogo del 730 non ci sono voci che consentano ulteriori correzioni! Grazie

    Reply

Commenta