Condividi

Verizon mette sul piatto 3 miliardi per Yahoo!

Il gigante delle telecomunicazioni, secondo indiscrezioni del Wall Street Journal, sarebbe pronto a lanciare la nuova offerta nella gara per conquistare gli asset Internet del più importante portale del mondo, accreditato per circa 1 miliardo di visitatori. In lizza anche Tpg e Warren Buffet

Verizon mette sul piatto 3 miliardi per Yahoo!

Verizon Communications, il gigante delle telecomunicazioni americano, sarebbe pronto a lanciare una offerta da 3 miliardi di dollari per acquistare il sito internet di Yahoo!.

L’indiscrezione è del Wall Street Journal secondo il quale il gigante delle telecomunicazioni americano punta così a battere sul tempo i colossi concorrenti At&T, Tpg e altri possibili compratori.
Secondo l’indiscrezione, l’offerta sarebbe imminente. Anche perché sarebbe scaduto ieri sera il periodo per presentare le proposte di acquisizione degli asset core di Yahoo, nel quadro del piano di ristrutturazione del gruppo. Si tratta del secondo round, ma non è ancora chiaro se sarà l’ultimo o se ne seguirà un’altro. Verizon, che guida un gruppo di investitori di private equity, sarebbe interessata ad alcune unità di Yahoo per completare e rafforzare il portafoglio della sua controllata Aol, acquistata l’anno scorso.



Yahoo raggiunge ancora circa 1 miliardo di visitatori, il che lo colloca al primo posto tra i Big mondiali di Internet, ma ha serie difficoltà. Ha perso terreno nella pubblicità digitale rispetto a concorrenti come Facebook, Google e Twitter.  Quest’anno il portale Web conquisterà solo l’1,5% del mercato digitale della pubblicità contro il 2,1 per cento nel 2015 secondo le previsioni riportate da eMarket. Tanto che il Chief Executive Marissa Mayer ha avviato una revisione dei target aziendale dopo le pressioni degli investitori e un precedente fallito tentativo di invertire la rotta.

Nella lista dei partecipanti alla gara per Yahoo! bisogna includere, oltre a Verizon, Tpg, YP Holdings LLC e il consorzio guidato da Bain Capital LP and Vista Equity Partners LLC, secondo le indiscrez<ioni finora trapelate. Nel gruppo degli investitori interessati ci sarebbe anche il presidente di Berkshire Hathaway Inc., Warren Buffett. Yahoo! avrebbe ricevuto oltre 10 offerte iniziali, per un range di valutazione compreso tra i 4 e gli 8 miliardi di dollari. Ora sta per aprirsi il secondo round.

Commenta