Condividi

Usa: calano oltre le previsioni le richieste iniziali di sussidio

Sembra migliorare la situazione del mercato del lavoro Usa: secondo gli ultimi dati le richieste iniziali di sussidio nella scorsa settimana si sono attestate a quota 287mila unità contro le 295mila della settimana precedente – Gli analisti prevedevano una crescita delle richieste a quota 297mila.

Usa: calano oltre le previsioni le richieste iniziali di sussidio

Il mercato del lavoro statunitense migliora, sulla scia dell’intera economia americana. La scorsa settimana, infatti, il numero di lavoratori Usa che per la prima volta hanno fatto richiesta per ottenere i sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti ha fatto registrare un flessione di 8mila unità a quota 287mila.

Il dato ha superato ampiamente le previsioni degli analisti, che si attendevano un aumento delle richieste a quota 297.000 unità dalle 295mila della settimana precedente.



In calo anche la media delle quattro settimane, più attendibile in quanto non soggetta alle fluttuazioni del mercato: in diminuzione di 4.250 unità a 294.750. Il dato rimane dunque al di sotto delle 300mila unità, come successo spesso negli ultimi tempi. Si tratta di livelli che non venivano raggiunti regolarmente dai primi mesi del 2006.

Commenta