Condividi

Ue boccia fusione Borse Francoforte-Londra

L’Antitrust europeo ha puntato il dito contro il monopolio che si sarebbe venuto a creare sul mercato della compensazione di obbligazioni e accordi di riacquisto di obbligazioni in Europa

Ue boccia fusione Borse Francoforte-Londra

Questa fusione non s’ha da fare. L’Antitrust europeo bocciato la fusione tra Deutsche Boerse Ag e il London Exchange Group, ritenendo che “condurrebbe alla creazione di un monopolio di fatto sui mercati della compensazione degli strumenti finanziari a reddito fisso”.

Secondo la commissaria alla concorrenza, Margrethe Vestager, “la concentrazione tra Deutsche Boerse e Lse avrebbe ridotto considerevolmente la concorrenza a causa della creazione di un monopolio di fatto” in un settore delicato e le parti “non hanno proposto misure correttive necessarie per risolvere i dubbi in materia di concorrenza da noi espressi”.



In particolare, la Commissione ha puntato il dito contro il mercato della compensazione di obbligazioni e accordi di riacquisto di obbligazioni in Europa, al momento gestito soltanto dalle Borse di Francoforte e Londra.

Commenta