Condividi

Trump ko: resta l’Obamacare

Clamorosa sconfitta del presidente americano Donald Trump che, sconfessato dai repubblicani, è costretto a ritirare la contro-riforma sanitaria – Resta in vigore l’Obamacare.

Trump ko: resta l’Obamacare

Prima clamorosa sconfitta in Parlamento del presidente Usa Donald Trump che ha subito uno smacco disastroso sulla contro-riforma sanitaria, che è stato costretto a ritirare in un clima di caos per evitare la bocciatura. Tradito dai repubblicani, il presidente non è riuscito a far passare il suo piano subendo un insuccesso che getta un’ombra pesante sul futuro della sua presidenza e sulla sua reale capacità di attuare quanto promesso.

A nulla sono valse le minacce della vigilia di Trump che ai repubblicani aveva intimato: “Votatemi subito la nuova sanità oppure tenetevi il sistema di Obama”. Così infatti sarà: negli Usa  resterà  in vigore l’Obamacare, che vide la luce nel 2010 dopo infinite tribolazioni politiche.



“Ora occupiamoci della riforma fiscale per ridurre le imposte” si è consolato Trump dopo la sconfitta. Ma ora per lui tutto diventa più difficile.

Commenta