Roma, Atac: Ok della procura al concordato preventivo

Secondo il procuratore aggiunto Rodolfo Sabelli e i sostituti Stefano Fava e Giorgio Orano questo il concordato "rappresenta meno criticità” rispetto ad un fallimento o ad una amministrazione straordinaria, sia per i quasi 12mila dipendenti dell’azienda che per i creditori.

Archivio per anno:

2017 2018