Condividi

Snam colloca bond a 4 anni per un miliardo

Ordini per 3,8 miliardi di euro – Il rendimento è stato rivisto a 340 punti base, dopo una prima ipotesi in area 350 sopra il tasso del midswap – Si parla anche di un secondo bond da 500 milioni, con scadenza nel gennaio 2019.

Snam colloca bond a 4 anni per un miliardo

Buoni risultati e grande cautela per Snam, che oggi lancia sul mercato il suo primo bond. I titoli hanno scadenza a quattro anni e le banche al lavoro sull’operazione (UniCredit, Banca Imi, Jp Morgan e Bnp Paribas) hanno ricevuto ordini per 3,8 miliardi di euro. Secondo fonti citate dall’agenzia Reuters, tuttavia, la società avrebbe scelto di piazzare una cifra molto più limitata, pari un miliardo di euro. Quanto al rendimento, è stato rivisto a 340 punti base, dopo una prima ipotesi in area 350 sopra il tasso del midswap.

All’inizio del pomeriggio il titolo di Snam a Piazza Affari viaggia in rialzo dello 0,64%. 

Fonti sentite da Ifr – servizio online di Thomson Reuters – dicono che Snam sta pensando di collocare anche un secondo bond da 500 milioni, con scadenza nel gennaio 2019. Anche questo secondo prestito – dicono le stesse fonti -, potrebbe essere emesso già oggi, con un rendimento appena sopra il 5%.

Nei giorni scorsi Snam ha ottenuto il primo rating da Standard and Poor’s e da Moody’s, rispettivamente Baa1 con outlook stabile e A- con outlook negativo. Dopo il recente scorporo da Eni, la società ha inoltre sottoscritto con un gruppo di undici banche nazionali e internazionali un mandato per il finanziamento di 11 miliardi di euro. 

Commenta