Condividi

Rossi re di Spagna: battuto Marquez

Dopo Jerez, Valentino Rossi trionfa ancora in terra spagnola, regolando Marquez nel Gp della Catalogna – Terzo Pedrosa, Lorenzo fuori.

Rossi re di Spagna: battuto Marquez

Rossi c’è. Dopo la delusione del Mugello, dove non è nemmeno riuscito a finire la gara compromettendo anche la classifica generale, Valentino Rossi trionfa di nuovo in Spagna, la terra dei “nemici” Marquez e Lorenzo. Stavolta, dopo Jerez, il Dottore ha regolato tutti a Barcellona, nel Gp della Catalogna, precedendo proprio il numero 93 della Honda, al termine di un bel duello negli ultimi giri.

I due si sono addirittura stretti la mano dopo all’arrivo: un gesto che non era mai più capitato dopo il Gp di Sepang dello scorso anno, quando la loro rottura aveva avuto origine. Valentino e Marc si sono trovati da soli, l’uno della scia dell’altro, a cinque giri dalla fine e hanno iniziato il proprio braccio di ferro. 



Come a Jerez, Rossi ha di nuovo trionfato in Spagna dopo avere sbagliato la partenza ed essersi trovato 8° alla prima curva. Lì è iniziata la sua rimonta che lo ha portato in testa alla corsa all’inizio del 6° giro. “Ero stato davanti per tutta la gara ma non riuscivo a scappare, ce l’ho fatta solo alla fine.. È stata una delle più belle vittorie della mia carriera: è per Salom e la sua famiglia”, il commento del Dottore. 

Sul terzo gradino del podio Daniel Pedrosa, dopo che Lorenzo è uscito da gara a 9 giri dalla fine, quando Iannone ha sbagliato una frenata e lo ha tamponato buttandolo a terra. Con lo zero del maiorchino, Marquez è riuscito a portarsi in testa alla classifica generale con 125 punti, 10 più di Jorge e 22 di Valentino, che con la vittoria si è riportato vicinissimi ai primi.

Commenta