Condividi

Renzi: “Deficit? Spero di chiudere oggi trattativa con Ue”

Possibile accordo su un taglio dello 0,3% del deficit giocando la carta dei 3,4 miliardi accantonati come riserva dal Tesoro.

Renzi: “Deficit? Spero di chiudere oggi trattativa con Ue”

“Speriamo proprio di chiudere oggi, dipende a quanto chiude la Francia, dipende da quanto sta negoziando”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi a “Il Messaggero.it” in riferimento alla trattativa con Bruxelles sul taglio del deficit. Sandro Gozi, sottosegretario agli Affari europei, ha rivelato invece che “i francesi stanno trattando a 0,50%”.

Sulla base di queste affermazioni, è possibile che l’Italia riesca ad accordardi con l’Europa su un taglio dello 0,3% del deficit, giocando la carta dei 3,4 miliardi accantonati come tesoretto di riserva dal ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan. 



Proprio il numero uno del Tesoro, a margine del meeting dei giovani di Confindustria, ha assicurato che la risposta italiana alla lettera inviata ieri da Bruxelles “sarà inviata rapidamente, forse entro oggi”. 

Il presidente uscente della Commissione Ue, José Manuel Barroso, aveva chiesto per l’Italia una correzione dello 0,5-0,7 (tra gli 8 e gli 11 miliardi). La situazione francese è però di gran lunga peggiore, considerando per fine 2013 Parigi ha previsto un deficit-Pil al 4,4%.

Commenta