Condividi

Panettone, ecco come farlo nella ricetta di Bertolini su First&Food

Il protagonista di questo weekend è il pasticciere veronese Fausto Bertolini, vincitore quest’anno del Panettone Day e premiato da una giuria presieduta da Iginio Massari.

Panettone, ecco come farlo nella ricetta di Bertolini su First&Food

Fare un panettone in casa è impresa fra le più ardue. Sarà quasi impossibile raggiungere il risultato di un re del panettone tradizionale artigianale come è il veronese Fausto Bertolini vincitore quest’anno del Panettone Day e premiato da una giuria presieduta da Iginio Massari, re dei pasticcieri italiani. Seguendo con attenzione la ricetta di Bertolini proposta da First&Food ci si può cimentare con allegria nello spirito natalizio, nella difficile impresa, avendo la consapevolezza che il risultato anche se non perfetto sarà comunque stato sempre una grande vittoria.

Sul sito di FIRSTonline dedicato al mondo del cibo si racconta poi la storia di Fausto Bertolini, patron della Casa del Dolce di San Bonifacio in provincia di Verona, classe 1951, uno che si è formato da sé, senza precedenti in famiglia, dopo essere stato folgorato sulla via di Damasco da un occasionale passaggio in una pasticceria del paese fino a diventare una vera e propria autorità nei lievitati. Una storia che val la pena di essere raccontata perché tipica del geniaccio italiano e della caparbietà dei suoi protagonisti di portare avanti una passione, nella fattispecie quella per la pasticceria, fino a livelli di alta qualità.

Un settore nel quale il Veneto eccelle non da oggi e dove storie e passioni individuali sono arrivate a scrivere pagine di imprenditoria industriale di livello nazionale da Ruggero Bauli, che gettò nel ’22 a Verona le basi del suo impero a Domenico Melegatti, inventore del Pandoro, un marchio glorioso che, purtroppo, ha conosciuto, dopo i fasti, una parabola industriale conclusasi infelicemente.

Commenta