Condividi

Musei e Mostre, tutte le classifiche del 2014

In Italia stravince il Circuito Archeologico “Colosseo, Foro Romano e Palatino”, che doppia per numero di visitatori e introiti gli Scavi di Pompei – Il museo d’arte più visitato del mondo rimane il Louvre, mentre la mostra più visitata in Italia è stata “La ragazza con l’orecchino di perla”

Musei e Mostre, tutte le classifiche del 2014

In attesa dei dati 2014 che verranno diffusi ad aprile diamo uno sguardo ai risultati del 2013 presentati dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo relativi agli istituti statali con ingresso a pagamento.

Non ci sono variazioni significative rispetto al 2012. Crescono i visitatori per gli Scavi di Ercolano e per il rinnovato Museo Egizio di Torino. Perdono terreno le Cappelle Medicee di Firenze la Reggia di Caserta.

Invariate le prime sette posizioni. Al primo posto rimane, con grande distacco dagli altri, il Colosseo. I Musei Vaticani non sono ovviamente presenti in quanto appartenenti a un altro Stato: sarebbero al primo posto con circa 6 milioni di visitatori nel 2014 (5.459.000 nel 2013). Tra parentesi quadra la differenza di posizione rispetto alla classifica del 2012.

20. Pinacoteca di Brera, Milano [- 1]

Totale visitatori: 249.579

Totale introiti lordi: 826.800 euro

19. Museo Archeologico, Venezia [+1]

Totale visitatori: 265.034

Totale introiti lordi: 223.557,14 euro

18. Grotta Azzurra, Anacapri [=]

Totale visitatori: 279.476

Totale introiti lordi: 1.012.170 euro

17. Scavi di Ostia Antica e Museo [-1]

Totale visitatori: 286.056

Totale introiti lordi: 846.617,50 euro

16. Cappelle Medicee, Firenze [-3]

Totale visitatori: 300.894

Totale introiti lordi: 683.682 euro

15. Museo Archeologico Nazionale, Napoli [=]

Totale visitatori: 308.387

Totale introiti lordi: 1.051.885,81 euro

14. Scavi di Ercolano [+3]

Totale visitatori: 327.054

Totale introiti lordi: 1.680.954,90 euro

13. Circuito museale “Galleria Palatina e Appartamenti Monumentali di Palazzo Pitti, Galleria d’Arte Moderna”, Firenze [+1]

Totale visitatori: 386.993

Totale introiti lordi: 1.983.028,75 euro

12. Villa d’Este, Tivoli [=]

Totale visitatori: 399.577

Totale introiti lordi: 1.957.712,00 euro

11. Cenacolo Vinciano, Milano [=]

Totale visitatori: 410.157

Totale introiti lordi: 2.173.031,25 euro

10. Circuito Museale “Complesso Vanvitelliano – Reggia di Caserta” [-2]

Totale visitatori: 439.813

Totale introiti lordi: 1.759.918,97 euro

9. Galleria Borghese, Roma [+1]

Totale visitatori: 498.477

Totale introiti lordi: 3.193.708,50 euro

8. Museo delle Antichità Egizie, Torino [+1]

Totale visitatori: 540.297

Totale introiti lordi: 1.698.350,50 euro

7. La Venaria Reale [=]

Totale visitatori: 598.548

Totale introiti lordi: 3.148.826,60 euro

6. Circuito Museale “Museo degli Argenti, Museo delle Porcellane, Giardino di Boboli, Galleria del Costume e Giardino Bardini”, Palazzo Pitti, Firenze [=]

Totale visitatori: 710.523

Totale introiti lordi: 2.722.872,00 euro

5. Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, Roma [=]

Totale visitatori: 918.591

Totale introiti lordi: 4.559.306,50 euro

4. Galleria dell’Accademia, Firenze [=]

Totale visitatori: 1.257.261

Totale introiti lordi: 6.609.747,50 euro

3. Galleria degli Uffizi e Corridoio Vasariano, Firenze [=]

Totale visitatori: 1.875.785

Totale introiti lordi: 9.385.527,25 euro

2. Scavi Vecchi e Nuovi di Pompei [=]

Totale visitatori: 2.457.051

Totale introiti lordi:  20.337.340,30 euro

1. Circuito Archeologico “Colosseo, Foro Romano e Palatino” [=]

Totale visitatori: 5.625.219

Totale introiti lordi: 39.657.672,00 euro

La revisione del sistema tariffario nei musei dello Stato introdotta il 1° luglio dell’anno scorso nonostante la revisione di molte agevolazioni ha prodotto comunque un considerevole aumento visitatori registrata nel 2014. Solo nel 2° semestre 2014 se ne sono contati circa 1.300.000 (+6,4%) paganti in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente Anche gli ingressi gratuiti crescono di 350.000 unità (+ 3,6%). Risultato: gli incassi sono cresciuti di circa 6.300.000 euro (+9%).

In totale i visitatori dei musei italiani nel 2014 sono stati 40.287.393, 2.355.687 in più rispetto al 2013 (+6,2%); gli incassi sono stati pari a 134.860.105 euro, 8.784.486 in più rispetto al 2013 (+7%): gli ingressi gratuiti sono stati 21.346.214, 987.067 visitatori in più rispetto al 2013 (+5%).

Stabili nelle prime tre posizioni il Colosseo (oltre 6 milioni di presenze), Pompei (circa 2 milioni e mezzo) e gli Uffizi (leggermente sotto i 2 milioni).

Notevoli le performance del Museo Nazionale Romano e di quello che da dicembre del 2014 è il Polo Reale di Torino, che passa dal 20° al 19° posto, con rispettivamente un +21,6% e un +21%. Buoni anche i risultati degli scavi di Ostia antica, che passa dal 17° al 16° posto, e del Museo Nazionale Archeologico di Napoli, che se registrano una crescita del pubblico rispettivamente del 13% e del 13,3% conoscono però un aumento rispettivamente del 23,2% e del 27,5% dei visitatori paganti.

I PRIMI 10 MUSEI ITALIANI SECONDO GLI UTENTI DI TRIPADVISOR

Per quanto riguarda la percezione degli utenti si può utilizzare la classifica delle 10 attrazioni d’arte più apprezzate secondo le recensioni pubblicate dagli utenti del sito TripAdvisor.

I vincitori sono stati determinati utilizzando un algoritmo che ha preso in considerazione la quantità e la qualità delle recensioni relative ai musei a livello mondiale negli ultimi 12 mesi, la Travelers’ Choice Attractions. Nella sezione italiana dei Musei 2014, Torino è la città più amata con la Venaria Reale, Museo Egizio, Museo nazionale del cinema e Museo dell’Automobile (quest’ultimo non è facile da definire museo d’arte, ma così lo considerano gli utenti di TripAdvisor). Segue Firenze con tre musei: l’Accademia, gli Uffizi e il Bargello. Roma è presente con i Musei Vaticani e la Galleria Borghese. Seguono Venezia, Collezione Peggy Guggenheim (unica di arte contemporanea) e Napoli con la esoterica Cappella Sansevero.

1. Galleria dell’Accademia, Firenze

2. Galleria Borghese, Roma

3. Cappella Sansevero, Napoli

4. Galleria degli Uffizi, Firenze

5. Musei Vaticani, Roma

6. Museo Nazionale del Cinema, Torino

7. Museo Egizio, Torino

8. Collezione Peggy Guggenheim, Venezia

9. Museo dell’Automobile, Torino

10. Museo Nazionale del Bargello, Firenze 

I PRIMI 10 MUSEI D’ARTE DEL MONDO

I dati sono stati elaborati dalla rivista The Art Newspaper e in Italia dal Giornale dell’Arte e sono relativi al 2013.

Quattro sono a Londra, tre a Parigi, uno solo a Roma (Musei Vaticani)e uno a testa Taipei e Washington. La Galleria degli Uffizi (Firenze) è il primo museo italiano nella classifica mondiale e compare al 26° posto con meno di 2 milioni di visitatori. Seguono il Palazzo Ducale di Venezia (42°), la Galleria dell’Accademia di Firenze (46°), Castel Sant’Angelo (71°), Palazzo Pitti, Firenze (85°), la Venaria Reale di Torino (94°).

Nota. I musei inglesi hanno ingressi gratuiti. I criteri di classificazione sono diversi da quelli seguiti dal Ministero dei Beni Culturali italiano. Per esempio, il Circuito Archeologico “Colosseo, Foro Romano e Palatino” che pure con 5,6 milioni di visitatori si collocherebbe ai primi posti non entra in classifica (così come gli scavi di Pompei e di Ercolano) perché non rientrano nella definizione di “museo” utilizzata da The Art Newspaper.

10 – Museo Pompidou(Beaubourg), Parigi. 3.745.000 visitatori.

9 – National Gallery, Washington. 4.093.070 visitatori

8 – National Palace Museum, Taipei (Taiwan). 4.500.278 visitatori

7 – Tate Modern, Londra. 4.884.939 visitatori

6 – Natural History, Londra. 5.356.884 visitatori

5 – Musei Vaticani, Città del Vaticano. 5.459.000 visitatori

4 – National Gallery, Londra. 6.031.574 visitatori

3 – Metropolitan Museum of Art, New York. 6.226.727 visitatori

2 – British Museum, Londra. 6.701.036 visitatori.

1 – Louvre, Parigi. 9.334.435 visitatori

LE 10 MOSTE D’ARTE PIU’ VISITATE DEL  2014 IN ITALIA

Classifica redatta dal Giornale dell’Arte.

1. La ragazza con l’orecchino di perla. 342.626 ingressi. Bologna, Palazzo Fava, dall’8 febbraio al 25 maggio.

2. Frida Kahlo. 332.000 ingressi. Roma, Scuderie del Quirinale, dal 20 marzo al 31 agosto.

3. Klimt. Alle origini di un mito. 250.632 ingressi. Milano, Palazzo Reale, dal 12 marzo al 13 luglio.

4. Fundamentals, Biennale di Architettura di Venezia. 228.000 ingressi. Venezia, esposizione internazionale di Architettura, dal 7 giugno al 23 novembre.

5. Warhol. 225.000 ingressi. Milano, Palazzo Reale, dal 24 ottobre al 9 marzo.

6. Verso Monet. Il Paesaggio dal ‘600 al ‘900. 211.315 ingressi. Verona, Gran Guardia, dal 26 ottobre al 9 febbraio.

7. Kandinsky. 206.000 ingressi. Milano, Palazzo Reale dal 17 dicembre al 4 maggio.

8. Musée d’Orsay. Capolavori. 165.000 ingressi. Roma, Complesso del Vittoriano dal 22 febbraio al 22 giugno.

9. Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della Maniera. 150.000 ingressi. Firenze, Palazzo Strozzi a Firenze, dall’8 marzo al 20 luglio.

10. Liberty. Uno stile per l’Italia moderna. 130.000 ingressi. Forlì, Museo di San Domenico di Forlì, dal primo febbraio al 15 giugno.

LE 10 MOSTE D’ARTE PIU’ VISITATE DEL 2013 NEL MONDO 

Per un confronto internazionale, guardiamo la classifica delle prime dieci esposizioni mondiali del 2013 (dati 2014 ancora non disponibili) secondo l’elaborazione realizzata dal Giornale dell’arte con The Art Newspaper. L’asterisco indica le mostre a ingresso gratuito. Escluse le mostre dove il biglietto comprende anche la visita alla sede (come il Colosseo di Roma, mostra su “Costantino”, 18.055 visitatori al giorno, o l’Ermitage di San Pietroburgo, “I dipinti del seicento italiano…”, 11.332 visitatori al giorno)

Per numero di visitatori medi al giorno primo e secondo posto troviamo le mostre allestite presso il National Palace Museum di Taipei (Taiwan) con 10.946 per “La dinastia Zhou occidentale” e 10.711 per “La scuola di pittura di Lingnan”. Ma è la mostra su Dalì che cumula in maggior numero di visitatori medi al giorno se consideriamo che ne ha avuti 7.364 a Parigi e 6.615 a Madrid.

1. Edward Munch, L’Urlo. 1.017.146 ingressi. New York, Museum of Modern Art, dal 24 ottobre al 2012 al 29 aprile 2013.

2. La dinastia Zhou, occidentale. 1.007.926 ingressi. Taipei (Taiwan), National Palace Museum, dall’8 ottobre 2012 al 7 gennaio 2013.

3. New order, arte inglese oggi. Londra, Saatchi Gallery, dal 26 aprile al 22 dicembre.

4. Il cilindro di Ciro e la Persia antica. 939.358 ingressi. Washington, Freer and Sackler Galleries, dal 19 marzo al 28 aprile.

5. La scuola di pittura di Lingnan. 921.130 ingressi. Taipei (Taiwan), National Palace Museum, dal 1° giugno al 25 agosto.

6. La collezione Guggenheim III. 895.367 ingressi. Bilbao, Guggenheim, dal 27 novembre 2012,al 3 novembre 2013.

7. La gaiezza è la miglior qualità…. 821.587 ingressi. Londra, Saatchi Gallery, dal 21 novembre 2012 al 9 giugno 2013.

8. Dalì. 790.090 ingressi. Parigi, Centre Poumpidou, dal 21 novembre 2012 al 25 marzo 2013.

9. Nam June Paik, Global Visionary. 758.000 ingressi. Washington, Smithsonian American Art Museum, dal 13 dicembre 2012 all’11 agosto 2013.

10. Dalì. 732.339 ingressi. A Madrid, Reina Sofia, dal 27 agosto al 2 settembre.

Commenta