Condividi

Mps, oggi l’assemblea in cerca di un nuovo presidente

L’assemblea della Banca senese che si tiene oggi deve eleggere il nuovo presidente al posto di Alessandro Falciai: la prescelta è Stefania Bariatti – Sicura la riconferma dell’Ad Marco Morelli

Mps, oggi l’assemblea in cerca di un nuovo presidente

Il presidente uscente di Mps, Alessandro Falciai, guiderà oggi per l’ultima volta l’assemblea del Monte dei Paschi che deve cercare il suo successore e nominare il nuovo consiglio d’amministrazione.

Falciai, indagato dalla Procura di Savona per vicende che nulla hanno a che vedere con Mps, ha deciso venerdì di rinunciare alla propria ricandidatura rimettendo nelle mani del Tesoro, che è l’azionista principale con il suo 68%, la scelta del successore.

Non è escluso che si vada verso una presidenza ad interim affidata ad Antonino Turicchi, alto dirigente del Tesoro e già presente nel board della banca senese, ma i giochi sono ancora aperti e se ne saprà di più in assemblea.

Sicura invece la conferma dell’amministratore delegato Marco Morelli, che ha gestito questi mesi difficili della Banca e posto le premesse del suo recupero con il sostegno dell’azionista Stato.

Oltre alle nomine di vertice, l’assemblea del Monte dei Paschi dovrà deliberare sul ripianamento delle perdite e su una lunga serie di modifiche statutarie che tengono conto del fatto che la Fondazione Mps, a differenza del passato, non è più l’azionista di riferimento.

AGGIORNAMENTO

Il ministero dell’Economia indicherà Stefania Bariatti, milanese, classe 1956, come nuovo presidente DI Mps. Lo si apprende da fonti finanziarie prima dell’avvio dell’assemblea chiamata al rinnovo degli organi, alla riduzione del capitale per perdite e alle modifiche dello Statuto. Bariatti, docente all’Università statale di Milano, è consigliere uscente della Banca.

Commenta