Condividi

“Moneta, banche e territorio”: convegno di economisti ad Ancona in onore di Pietro Alessandrini

CONVEGNO AD ANCONA IN ONORE DI PIETRO ALESSANDRINI – I maggiori economisti italiani si ritrovano giovedì alla Facoltà di Economia ad Ancona per celebrare Pietro Alessandrini, noto allievo di Giorgio Fuà, che lascia la cattedra – Partecipano Fratianni, Bini Smaghi, Savona, Messori, Nardozzi, De Bonis, Coltorti, De Censi, Paolazzi, Giannola, Ferri, Roncaglia.

“Moneta, banche e territorio”: convegno di economisti ad Ancona in onore di Pietro Alessandrini

La moneta e l’Europa, le banche e il territorio: attorno a questi temi che hanno caratterizzato la sua lunga e brillante attività di studioso e di accademico si tiene giovedì 12 febbraio ad Ancona presso la Facoltà di Economia Giorgio Fuà, un convegno intitolato “Moneta, banche e territorio” in onore di Pietro Alessandrini, che di Fuà fu allievo e che ha tenuto per tanti anni la cattedra di Politica Monetaria animando il dibattito pubblico e scientifico.

Al convegno (Ancona, Piazzale Martelli 8, Sala del Consiglio della Facoltà di Economia, h 9.30-19) interverrà il gotha degli economisti italiani. L’iniziativa è stata promossa dall’Università Politecnica delle Marche, dal Dipartimento di Scienze economiche e sociali, da Money and Finance Research Group e dalla Società Italiana degli Economisti.



Dopo l’apertura di Sauro Longhi, Gian Luca Gregori e Francesco Chelli, la prima tavola rotonda sul tema 2Moneta internazionale” sarà introdotta da Michele Fratianni con la partecipazione di Lorenzo Bini Smaghi, Giovanni Pittaluga, Andrea Presbitero e Paolo Savona.

La seconda tavola rotonda della mattina sarà sul tema “Moneta ed Europa” con l’introduzione di Luca Papi e la partecipazione di Riccardo De Bonis, Marcello Messori, Giangiacomo Nardozzi e Giovanni Verga.

Nel pomeriggio “Banche e territorio” sarà il tema della terza tavola rotonda, introdotta da Alberto Zazzaro, con la partecipazione di Pietro Busetta, Fulvio Coltorti, Giovanni De Censi e Giovanni Ferri.

La quarta e ultima tavola rotonda su “L’economista utile” sarà aperta da Alberto Niccoli e vedrà la partecipazione di Stefano Casini Benvenuti, Adriano Giannola, Pietro Marcolini, Luca Paolazzi e Alessandro Roncaglia.

Dopo il dibattito concluderà Pietro Alessandrini.

Commenta