Condividi

Meteo: nuova ondata di caldo torrido

A partire dal prossimo sabato le temperature toccheranno picchi di 35/36 gradi. Colpite dal grande caldo mete turistiche come Ferrara, Firenze e Roma. L’estate 2017 potrebbe essere la seconda più calda dal 1800, superata solamente da quella del 2003. Rimane alto anche l’allarme siccità: fino a settembre niente piogge.

Meteo: nuova ondata di caldo torrido

Dopo una brevissima pausa di dieci giorni, durante la quale abbiamo goduto di un clima più favorevole e di temperature “umane”, la nostra penisola si prepara ad affrontare l’ennesima ondata di calore , la settima per la precisione. Certo, non si raggiungeranno i picchi toccati nelle prime due settimane di agosto, ma le temperature di fine mese saranno comunque distanti dalle medie degli anni passati. 

L’aumento delle temperature interesserà, a partire dal fine settimana, soprattutto il Centro e le isole. L’afflusso d’aria torrida proveniente dall’Africa potrebbe continuare anche ad inizio settembre, facendo allontanare l’arrivo del clima autunnale. 



Entrando nel dettaglio, secondo i meteorologi in Emilia Romagna i valori massimi toccheranno i 38°, 36° in Toscana e Lazio. 

Continua intanto l’emergenza siccità, che ormai da tre mesi coinvolge la maggior parte delle regioni italiane. Fino ad inizio settembre non sono attese piogge, con la situazione dei coltivatori e delle aziende agricole in costante peggioramento. 

 

Commenta