Condividi

Marchionne: “Renzi va nella direzione giusta”

Parlando a margine dell’assemblea degli azionisti della Svizzera Sgs, di cui è presidente, Marchionne ha aggiunto che “bisogna dare uno scossone al sistema, altrimenti la baracca non si muove. Renzi deve andare avanti alla velocità della luce” – Quanto al gruppo Fiat, l’ad ha annunciato che prevede di raggiungere quota 5 milioni di auto vendute nel 2016.

Marchionne: “Renzi va nella direzione giusta”

“L’iniziativa è nella direzione giusta. Non so se basti, di sicuro è stato veramente qualcosa di nuovo, di dirompente, di cui il Paese aveva veramente bisogno. Ha il mio totale appoggio”. Così Sergio Marchionne, ad di Fiat e Chrysler, ha commentato le misure annunciate ieri dal premier Matteo Renzi

Parlando a margine dell’assemblea degli azionisti della Svizzera Sgs, di cui è presidente, Marchionne ha aggiunto che “bisogna dare uno scossone al sistema, altrimenti la baracca non si muove. Renzi deve andare avanti alla velocità della luce. Gli siamo tutti dietro. Il Paese ne beneficerà. E’ importante anche dall’esterno vedere la sostanza di quello che sta facendo”.

Marchionne ha anche detto di essere “orgoglioso di dove siamo arrivati. La cosa importante è farlo finire. Si è dato un traguardo piuttosto aggressivo. Io sono veloce, ma il ragazzo…  Io ci avrei messo un paio di settimane in più. Con tutti questi obiettivi, Renzi ha molto da fare”.

Quanto al gruppo Fiat, l’ad ha annunciato che prevede di raggiungere quota 5 milioni di auto vendute nel 2016. Il trading profit del primo trimestre dovrebbe essere più alto dello stesso periodo del 2013, perché “le perdite in Europa nel 2014 saranno minori dell’anno scorso nonostante gli investimenti effettuati”, ha spiegato Marchionne.

“Il mercato Usa continua ad andare bene – ha concluso Marchionne –. A gennaio e febbraio è andato bene e anche marzo dovrebbe essere un mese forte. Il mercato brasiliano è irregolare, ma questo a causa delle incertezze legate alle elezioni, al ciclo economico e all’andamento della valuta brasiliana. Vado giù la settimana prossima”.

Commenta