Condividi

LE 5 TOP NEWS DEL GIORNO (VIDEO)

Molta cronaca tra le notizie di martedì 29 novembre: l’arresto di Lapo Elkann a New York, la tragedia aerea della squadra di calcio brasiliana della Chapecoense e l’inquietante video del rapimento di un italiano in Siria – Poi c’è anche la Borsa, con la riscossa Mps.

LE 5 TOP NEWS DEL GIORNO (VIDEO)

1- Borsa, Mps boom (+17,46%) e Piazza Affari vola

Gran balzo di Mps dopo il tracollo di ieri e forte rialzo dei principali titoli bancari che spingono all’insù Piazza Affari (+2,13%), maglia rosa d’Europa – In flessione i titoli petroliferi in vista della riunione Opec. L’articolo di Maria Teresa Scorzoni.



2- Cade in Colombia l’aereo che portava i calciatori brasiliani della Chapecoense: solo 5 i superstiti

Sono 76 i morti, tutta la squadra e la dirigenza esclusi tre calciatori – L’aereo trasportava la squadra brasiliana Chapecoense, che domani avrebbe dovuto giocare la finale della Copa Sudamericana contro l’Atletico Nacional di Medellin. Leggi l’articolo.

3- Lapo arrestato a New York: ha simulato un sequestro

Dopo due giorni di bagordi a Manhattan con una escort, Lapo avrebbe raccontato ai propri famigliari di essere trattenuto contro la sua volontà da una donna che gli avrebbe fatto del male se non gli avessero inviato 10mila dollari – Italia Independent in picchiata a Piazza Affari. Leggi l’articolo.

4- Calenda: “Serve un piano industriale per il welfare”

Il ministro dello Sviluppo economico, intervenuto al convegno Unipol sulla white economy, sostiene che varrebbe la pena operare “anche in deficit”, perché “i servizi alla persona sono un importantissimo driver di crescita” – Salvatore Rossi (Banca d’Italia): “Necessaria integrazione fra previdenza pubblica e privata” – Cimbri (Unipol): “Lo Stato deve organizzare una programmazione di lungo periodo”. L’articolo di Carlo Musilli.

5- Italiano rapito in Siria, l’appello: “Salvatemi”

“Mi chiamo Sergio Zanotti e da sette mesi sono prigioniero qui in Siria. Prego il governo italiano di intervenire nei miei confronti prima di una mia eventuale esecuzione” – Farnesina conferma. Leggi l’articolo.

Commenta