Condividi

Huawei partner di Selex Elsag (Finmeccanica) per la prima rete ferroviaria degli Emirati

Finmeccanica ha vinto il bando per la costruzione della prima tratta ferroviaria degli Emirati Arabi Uniti, che collegherà le aree urbane del paese petrolifero con l’Arabia Saudita e l’Oman: nella regione sono previsti investimenti per un valore di oltre 250 miliardi di dollari – La partnership con Huawei per la rete mobile (GSM-R), ottica ed IP.

Huawei partner di Selex Elsag (Finmeccanica) per la prima rete ferroviaria degli Emirati

Huawei annuncia la propria collaborazione con Selex Elsag, una società del Gruppo Finmeccanica, per la realizzazione della prima linea ferroviaria degli Emirati Arabi Uniti che sarà completata entro la fine del 2014. Huawei, tra i leader a livello internazionale per la fornitura di soluzioni di Information and Communication Technology (Ict), è stato scelto da Selex Elsag in qualità di fornitore della rete mobile (GSM-R), ottica ed IP.

Questa prima tratta sarà una parte essenziale della nuova rete ferroviaria emiratina che, con una lunghezza di oltre 1.200 chilometri, entro la fine del 2017 collegherà le aree urbane e periferiche degli Emirati Arabi Uniti e aprirà nuovi collegamenti con l’Arabia Saudita e l’Oman. Con la rete wireless di Huawei saranno garantite comunicazioni mobili altamente sofisticate lungo i 266 chilometri della linea che collegherà l’intera area petrolifera di Shah e consentirà il trasporto di oltre 7 milioni di tonnellate all’anno di zolfo granulato da Habshan verso Ruwais per l’esportazione.

Il progetto per la costruzione della prima tratta ferroviaria degli Emirati Arabi Uniti, dopo una gara che ha visto la partecipazione di oltre venti consorzi, è stato recentemente aggiudicato dall’operatore ferroviario emiratino Etihad Rail Company al gruppo composto dalle italiane Saipem (parte del Gruppo ENI) e Maire Tecnimont, insieme alla società indiana Dodsal Engineering & Construction PTE Limited. La Joint Venture ha poi selezionato Ansaldo STS (Gruppo Finmeccanica) per la realizzazione di tutta la componente tecnologica della linea di nuova costruzione, sia per la parte vitale, cioè la parte che garantisce la sicurezza del traffico ferroviario, sia per la parte di informazione al pubblico.

La tecnologia GSM-R di Huawei Enterprise è essenziale per migliorare l’efficienza operativa e la sicurezza della prima linea ferroviaria degli Emirati Arabi, il sistema wireless sarà infatti utilizzato per mettere in comunicazione capi treno, equipaggi a bordo, controllori del traffico ferroviario, personale di stazione e e altri gruppi operativi, così come gli operatori addetti alla composizione dei convogli nei centri ferroviari che consentirà di offrire ai passeggeri un servizio totalmente sicuro e affidabile. Fornendo soluzioni ferroviarie standardizzate, il portafoglio GSM-R di Huawei consente l’interoperabilità fra le diverse compagnie ferroviarie, assicurando il più alto livello di qualità del servizio in ogni situazione, anche alle velocità più elevate.

Grazie alla consolidata esperienza di Huawei nello sviluppo e nella realizzazione di reti LTE in tutto il mondo, la nuova rete è già predisposta ad accogliere l’evoluzione a questa tecnologia di ultima generazione. ” Questo primo contratto commerciale con il Gruppo Finmeccanica al di fuori della Cina rappresenta per Huawei un traguardo significativo e conferma il nostro continuo impegno nel fornire reti per la comunicazione mobile e soluzioni innovative agli operatori ferroviari in tutto il mondo e avvia la collaborazione strategica a livello globale con SELEX Elsag e il Gruppo Finmeccanica,” ha commentato Roberto Loiola, Vice Presidente Huawei Western Europe.

Huawei è impegnata nella ricerca di tecnologie GSM-R dal 2002 e oggi vanta una leadership a livello mondiale nella realizzazione di reti di comunicazione ferroviaria affidabili che integrano servizi informativi, sistemi applicativi e software in un unico sistema ICT. Le soluzioni GSM-R di Huawei sono già state implementate con successo in Europa, Asia e Australia, dove hanno vinto grandi sfide come la ferrovia più alta al mondo, la più lunga, e quella con la più alta velocità operativa. Oggi le reti ferroviarie che utilizzano le soluzioni Huawei hanno raggiunto una lunghezza complessiva pari a quasi una volta e mezza la circonferenza della terra. “Attualmente la regione del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA) è il mercato che registra la crescita più rapida al mondo relativamente ai progetti ferroviari. Insieme all’incremento dell’efficienza dei mezzi di trasporto, si registra un aumento del numero di progetti per la realizzazione di metropolitane, tram e monorotaie che porterà a raddoppiare le dimensioni del mercato ferroviario nei prossimi dieci anni. Secondo il MEED Railway Report 2011, nella regione sono previsti investimenti per un valore di oltre 250 miliardi di dollari”, ha commentato Dong Wu, Vice Presidente di Huawei Enterprise Middle East.

Commenta