Condividi

GP Monza: Hamilton in pole, Vettel sesto

Male le Ferrari: dopo un’interruzione per pioggia, Raikkonen ha chiuso le qualifiche al settimo tempo e Vettel all’ottavo, ma in griglia guadagneranno due posizioni per le penalizzazioni inflitte alle Red Bull di Ricciardo e Verstappen.

GP Monza: Hamilton in pole, Vettel sesto

La pole position del Gran Premio di Formula 1 a Monza è di Lewis Hamilton, su Mercedes. Il britannico avrà al suoi fianco in prima fila la Williams di Lance Stroll. Indietro le Ferrari: Kimi Raikkonen ha chiuso le qualifiche al settimo tempo e Sebastian Vettel all’ottavo, ma in griglia guadagneranno due posizioni per le penalizzazioni inflitte alle Red Bull di Ricciardo e Verstappen.

La pioggia del pomeriggio non solo ha ritardato di circa due ore, ma ha complicato le qualifiche, ripresentandosi intensa nella decisiva Q3. Oltre ad Hamilton, miglior tempo con 1’34”660, ne hanno approfittato Stroll ed Esteban Ocon (Force India), che partiranno dal secondo e terzo posto sempre grazie alla retrocessione delle Red Bull, le piu’ vicine nei tempi alla Mercedes del britannico. Seconda fila per l’altra Mercedes di Valtteri Bottas, che avrà alle sue spalle le due Ferrari. Hanno completato la Q3 anche Felipe Massa (Williams) e Stoffel Vandoorne (McLaren), rispettivamente con il nono e decimo tempo, che saliranno entrambi di due posizioni in griglia.



“Non era la nostra giornata, ma so che abbiamo una macchina competitiva”: queste le prime parole di Sebastian Vettel al termine delle qualifiche. “Non è l’ideale partire così dietro, siamo tutti delusi ma è inutile pensarci, dobbiamo sgombrare la testa ma siamo fiduciosi che domani andrà meglio”. Vettel ha tenuto ad aggiungere: “Abbiamo avuto calore dagli spalti”.

Commenta