Condividi

Fondazioni bancarie “bene italiano”, parte la campagna video

Online il video della campagna “Un immenso bene italiano”, realizzata a cura di Acri con la collaborazione di Pubblicità Progresso – Il video mostra il ruolo delle Fondazioni bancarie nella realtà d’oggi.

Fondazioni bancarie “bene italiano”, parte la campagna video

Le Fondazioni bancarie sono “Un immenso bene italiano”. A dirlo è un video di animazione, a cura di Acri con la collaborazione di Pubblicità Progresso, che prova a raccontare e a illustrare il ruolo delle Fondazioni nella realtà d’oggi. Il video, che dura appena cinquanta secondi, è online a partire da settembre, in occasione del lancio della quarta Giornata Europea delle Fondazioni, che verrà celebrata in tutta Italia sabato 1° ottobre.

La presenza delle fondazioni sul territorio italiano è tracciato dalla matita di Michel Fuzellier – già presidente di Asifa Italia (Association Internationale du Film d’Animation) e nel 2016 Premio alla Carriera di Cartoons on the Bay. Secondo il presidente di Acri Giuseppe Guzzetti, il video evoca soprattutto la capacità di questi enti di “farsi attivatori sociali, mobilitando e interconnettendo reti di impegno pubbliche e private, per raggiungere obiettivi comuni di interesse sociale”.

“Le Fondazioni di origine bancaria sostengono chi fa del bene e incoraggiano la germinazione del bene. Supportano il volontariato e tutti gli enti, organizzazioni e reti capaci di collaborare e realizzare insieme cose buone e belle per i territori e per il Paese” recita il video, che prosegue entrando nel dettaglio: “progetti in campo educativo, sociale, culturale, ambientale e della ricerca. Iniziative che aggiungono qualità alla vita di ognuno di noi. E le donazioni dal 2000 sono state di 20 miliardi di euro“.

La campagna di comunicazione propone anche una mappa online collegata al video – navigabile e zoomabile sulla singola regione, condivisibile sui social network e accessibile anche su smartphone e tablet – che accoglie una selezione dei progetti più rappresentativi delle Fondazioni, ciascuno individuato da un’icona di geolocalizzazione collocata nell’area in cui il progetto è stato realizzato.

Commenta