Condividi

Euro 2016: la sfida Cr7-Bale vale la finale

Va in scena la prima semifinale degli Europei di calcio di Francia 2016: da una parte il Portogallo veterano delle semifinali dall’altra il Galles che, alla sua prima partecipazione a una fase finale di un Europeo, vive una favola.

Euro 2016: la sfida Cr7-Bale vale la finale

Va in scena stasera a Lione la prima semifinale di Euro 2016 tra Portogallo e Galles: sarà, soprattutto, il duello tra Cristiano Ronaldo e Bale, che poco più di un mese fa festeggiavano insieme a San Siro la conquista della Champions con il Real Madrid. I lusitani si presentano alla sfida senza avere ancora vinto una partita nei 90 minuti regolamentari. Strepitoso invece il cammino dei gallesi, reduci da un clamoroso 3-1 rifilato al Belgio nei quarti. 

Da una parte il Portogallo veterano delle semifinali dall’altra il Galles che, alla sua prima partecipazione a una fase finale di un Europeo, vive una favola. Sono gli ingredienti di una sfida che promette emozioni e giocate di alta classe, soprattutto da parte dei due protagonisti più attesi: Ronaldo e Bale. Cr7, alla sua terza semifinale con i lusitani dopo quelle del 2004 e del 2012, sogna di diventare il capocannoniere di sempre nella storia della competizione: è fermo a 7 gol, il record è lì a portata di mano (Platini, 9).



Ronaldo potrebbe inoltre diventare il terzo giocatore a segnare in più di una semifinale, raggiungendo i russi Ponedelnik e Ivanov, entrambi in gol con l’Urss nel 1960 e nel 1964. Quinta semifinale europea per il Portogallo che solo in un’occasione (nel 2004) ha centrato la finale poi persa clamorosamente contro la Grecia. Discorso diverso per il Galles, prima debuttante a raggiungere il traguardo delle semifinali dal 1992 quando ci riuscì la Svezia. Le due squadre si affrontano per la prima volta in una partita ufficiale: finora si sono incrociate solo in tre amichevoli – l’ultima nel 2000 – con un bilancio di due successi lusitani e uno dei Dragoni. L’altra semifinale, in programma giovedì, è Francia-Germania.

Commenta