Condividi

Erg entra nell’indice “utilities”

Lo comunica Borsa italiana. Il gruppo esce dall’Oil & Gas anche dal punto di vista della classificazione di Borsa dopo la riconversione industriale operata con l’uscita dalle attività petrolifere e lo spostamento 100% sulle rinnovabili

Erg entra nell’indice “utilities”

Erg, il gruppo dell’energia rinnovabile della famiglia Garrone, cambia indice in Borsa. Dal 19 dicembre Erg cambia la propria classificazione ICB (Industry Classification Benchmark): esce dal settore «Petrolio e Gas Naturale» («Oil
& Gas») ed entra in «Servizi Pubblici» («Utilities»); in particolare rientrerà nel sotto-settore «Elettricità Alternativa», passando quindi dall’indice FTSE Italia all-share «Oil & Gas» a quello «Utilities».

A darne la notizia è Borsa Italiana in un comunicato stampa del 30 novembre scorso. Il passaggio alla nuova classificazione rappresenta il riconoscimento finale del profondo cambiamento di business operato in questi anni dal Gruppo ERG che oggi si posiziona come un primario produttore indipendente di energia elettrica prevalentemente da fonti rinnovabili.

Commenta