Condividi

Erg-Acea lanciano un Ppa: accordo triennale di energia verde

Siglati due accordi per la fornitura di 1,5 TWh di energia nel triennio 2020-2022 – La cessione avverrà ad un prezzo definito all’interno di un intervallo e permette di ottimizzare i rischi per entrambe le società

Erg-Acea lanciano un Ppa: accordo triennale di energia verde

Acea Energia ed Erg (la seconda attraverso la controllata Erg Power Generation) hanno siglato due accordi per la fornitura di 1,5 TWh di energia nel triennio 2020-2022. Si tratta di due Power Purchase Agreement (Ppa), cioè contratti a lungo termine in cui un’azienda accetta di acquistare elettricità direttamente da un produttore di energia da fonti rinnovabili a un prezzo fisso per kWh. 

I due gruppi sottolineano in una nota che le intese per la “fornitura di energia elettrica fra operatori tra loro complementari – Acea Energia player nel settore della vendita ed Erg produttore da fonti rinnovabili – garantiscono importanti sinergie attraverso la valorizzazione dei rispettivi asset, quali il portafoglio clienti e la produzione da fonti rinnovabili”.



Gli accordi prevedono la cessione della maggior parte dell’energia ad un prezzo definito all’interno di un intervallo e permettono di ottimizzare i rischi per entrambe le società.

“Oltre a stabilizzare il prezzo di cessione di una parte del proprio portafoglio di generazione da fonti rinnovabili, con questo accordo Erg definisce le modalità di cessione dell’energia prodotta dal primo parco eolico oggetto di Reblading – ha commentato Luca Bettonte, amministratore delegato di Erg – Poniamo così le basi della formula ‘pay as produced’, una tipologia contrattuale che stabilizza i prezzi di vendita e che potrà trovare in futuro ulteriori applicazioni, anche di più lungo termine, per la cessione del grande ammontare di energia che sarà prodotta dagli impianti eolici oggetto di Repowering”.

Valerio Marra, presidente di Acea Energia, ha aggiunto: “Siamo molto soddisfatti dei contratti che abbiamo perfezionato con Erg che ci permettono di diversificare l’approvvigionamento di energia per i nostri clienti finali e di garantire una dinamica di prezzo più stabile, utilizzando uno strumento come il Ppa che promuove lo sviluppo e la produzione da fonte rinnovabile e quindi sostiene il processo di transizione energetica in cui il Gruppo Acea è impegnato”.

Commenta