Condividi

Ei Towers, Barbieri: “No contatti con Rai Way”

La società delle torri si allontana. Possibili invece acquisizioni all’estero.

Ei Towers, Barbieri: “No contatti con Rai Way”

“Zero contatti” tra Ei Towers e Rai Way dopo le indiscrezioni di alcune settimane fa sul ritorno in auge del progetto di aggregazione tra i due gruppi per la creazione di un polo delle torri del segnale televisivo. Lo ha detto Guido Barbieri, amministratore delegato di Ei Towers, a margine della assemblea degli azionisti.

“Non abbiamo avuto alcun contatto né con Rai né con Rai Way – ha detto – A quanto ci risulta gli ostacoli all’operazione, cioe’ il mantenimento del 51% in capo a Rai e il percorso Antitrust tutto da fare, sono ancora li'”. Barbieri ha confermato l’interesse per eventuali acquisizioni “nell’Europa continentale” ma con un approccio “molto lucido” da parte di Ei Towers: attenzione per processi su società più simili alla stessa Ei Towers e quindi con un portafoglio torri misto tra tlc e tv, minore disponibilità invece a partecipare a aste su società prevalentemente di torri telefoniche solitamente nel mirino di gruppi come Cellnex o come le tower company americane.

Commenta