Condividi

Borse al lumicino, rimbalza Mps, petroliferi ok

Pochi scambi alla vigilia del Ferragosto ma a metà giornata Piazza Affari mantiene un leggero progresso – Rimbalza il Monte dei Paschi – Saipem guida il rialzo dei petroliferi – Buone le performance di Yoox e Cnh.

Borse al lumicino, rimbalza Mps, petroliferi ok

La gelata del pil italiano, che ha registrato crescita zero nel secondo trimestre, non impedisce a Piazza Affari di registrare un nuovo, seppur modesto rialzo: indice Ftse Mib +0,14% a quota. I mercati guardano all’andamento dell’economia dell’eurozona che, pur in frenata, ha realizzato un incremento dello 0,7%, ad un tasso annuo dell’1,6%. E’ La Germania a far da locomotiva davanti all’Olanda. La francia, come l’Italia, è ferma al tasso zero, complici i conflitti sindacali contro la nuova legge sul lavoro. Stazionaria la Borsa di Parigi, in lieve ribasso Francoforte. I mercati guardano alle statistiche Usa sui consumi prima di congedarsi per il Ferragosto. 

Stabili i titoli di Stato: il rendimento del Btp a 10 anni resta adagiato sul minimo storico di 1,05%, il Bund a -0,09%. Il petrolio scivola leggermente dopo il balzo di ieri. Il Brent, che ieri è salito del 4,5%, è scambiato a 45,8 dollari al barile, in calo dello 0,3%. Il rialzo del greggio spinge Saipem +1,8% e Tenaris +0,8%, ma non Eni che arretra dello 0,3%. 

A Piazza Affari Mps +2,46% fa meglio della media del settore: il mercato guarda con interesse all’operazione sugli Npl annunciata da Banca Popolare di Bari con l’utilizzo dei Gacs, prima cartolarizzazione sul mercato italiano con garanzia pubblica. Oggi  sulla Gazzetta Ufficiale è comparso il testo del decreto attuativo del sistema di garanzie statali per le cartolarizzazioni di crediti in sofferenza. 

Positive le banche principali: Unicredit +0,8%, Intesa +0,4%, come Ubi. Scendono Mediobanca -0,5% e Generali -0,4%. Modesti i movimenti nel resto del listino. Fra i titoli industriali, Fiat Chrysler sale dello 0,2%, Cnh Industrial +1,8%. Deboli Leonardo -0,2% e StM +0,2%. Nel lusso brillano Tod’s +2,3% e Yoox +2,1%.

Commenta