Condividi

Banco Bpm ha collocato un bond da 500 milioni

Le obbligazioni, riservate a investitori istituzionali, hanno scadenza a 5 anni e tre mesi e pagano una cedola fissa dell’1,75%

Banco Bpm ha collocato un bond da 500 milioni

Banco Bpm ha chiuso con successo il collocamento di un bond senior preferred unsecured. L’operazione vale in tutto 500 milioni di euro, portando l’ammontare delle emissioni 2019 del gruppo a quota 2,4 miliardi.

Le obbligazioni hanno scadenza a 5 anni e tre mesi e pagano una cedola fissa dell’1,75%. Il prezzo di emissione è pari al 99,908%, equivalente a uno spread del 2% sopra il tasso swap di riferimento.

Le sottoscrizioni sono arrivate in maggioranza dall’estero (54%), soprattutto da Regno Unito e Irlanda (20%), Germania (10%) e Francia (6%).

In tutto sono stati coinvolti circa 160 investitori, con una netta prevalenza dei fund manager (70%).

L’obbligazione, che è riservata agli investitori istituzionali e fa parte del Programma Emtn di Banco Bpm, sarà quotata alla Borsa di Lussemburgo con un rating atteso di Ba2 (Moody’s) e di BBB Low (DBRS). Banca Akros, Banca Imi, Barclays, Citi, Deutsche Bank e Sogen hanno agito in qualità di joint bookrunner.

Commenta