Azioni Orange, quotazioni del titolo ORA in Borsa

Tutto quello che c’è da sapere per rimanere aggiornati sul mercato finanziario. Informazioni, andamento e grafico in tempo reale sulle quotazioni in borsa dei maggiori titoli sui listini mondiali.

Negozio Orange

Codice ISIN: FR0000133308
Settore: Comunicazione
Industria: Telecomunicazioni


Le azioni di Orange sono quotate all’indice Euronext e alla Borsa Italiana con il ticker ORA.

Guarda lo storico della quotazione del titolo all’indice Euronext

Descrizione Azienda

Orange S.A. è un’azienda francese di telecomunicazioni e una delle principali del settore. Le aree in cui opera sono: telefonia fissa, accesso a banda larga, telefonia mobile e più di recente, Orange TV che è attivo attualmente solo in Francia, Spagna e Slovacchia. Orange TV è un IPTV, un sistema di trasmissione di segnali televisivi su reti informatiche.

La società fino al 2013 era chiamata France Telecom.

Ha 266 milioni di clienti in tutto il mondo e circa 143.000 dipendenti. È l’11° operatore di telefonia mobile al mondo e il 3° in Europa dopo Vodafone e Telefónica. Opera in diversi paesi del mondo.

La sede principale è a Parigi.

Orange è quotata in Borsa dal 1996.

Tra i principali azionisti di Orange troviamo il governo francese con una quota del 23% attraverso l’Agence des partecipazionis de l’État (13,4%) e la Banque publique d’investissement (Bpifrance Participations SA al 9,56%).

I dipendenti di Orange possiedono circa il 6,14% delle azioni e la società stessa possiede lo 0,58%.
Altri grandi azionisti sono:

  • Amundi Asset Management SA 10%
  • The Caisse de dépôt et placement du Québec 2,01%
  • The Vanguard Group, Inc. 1,84%
  • Norges Bank Investment Management 1,60%
  • BlackRock Advisors (UK) Ltd. 1,13%

Ad aprile 2021 la società ha avuto una capitalizzazione in Borsa di 27,72 miliardi di euro.

Le società controllate o partecipate da Orange sono:

  • Orange Marine
  • Orange Business Services
  • Oralnge Labs
  • Partner Communications Company
  • Wanadoo
  • Deezer
  • Telkom Kenya
  • Sonatel
  • Jazztel
  • Globecast
  • Viaccess Orca

Nei paesi dove opera, Orange è presente con le sue sussidiarie.
Orange era presente anche nel Regno Unito. Dal 2015 fondendosi con T-Mobile Uk è stato creato un nuovo operatore EE che è stato poi comprato da British Telecom 2016.

Approfondimento economico e finanziario dell’azienda

France Télécom nasce nel 1988 come azienda pubblica del governo francese. Viene poi privatizzata nel 1991 e quotata in Borsa nel 1996. Il marchio Orange invece è stato fondato da Hutchison Whampoa e dopo una serie di passaggi di mano viene venduto nel 2000 da Vodafone a France Telecom. Dal 1º luglio 2013, France Télécom ha cambiato il nome in Orange, per meglio rappresentare una dimensione internazionale.

In Italia l’azienda è stata attiva dal 1997 al 2003, in quanto fondatrice, insieme a Enel e Deutsche Telekom, di Wind Telecomunicazioni.

Nel 2008 Orange compra Cityvox, una rete di siti web con contenuti locali (ristoranti, eventi culturali, ecc.) creata nel 1999.

Nell’agosto 2010 acquisisce l’11% di Deezer, un sito streaming.

A gennaio 2011 Orange annuncia l’acquisizione del 49% della piattaforma di streaming Dailymotion. Nel 2013 ne ottiene il pieno controllo. Nel 2015 l’azienda vende il 90% della società a Vivendi.

Nel settembre 2014, Orange España, controllata di Orange, acquisisce Jazztel per 3,4 miliardi di euro. Jazztel è una società di telecomunicazioni spagnola che offre servizi triple play (telefono, Internet e televisione).

Nel 2015 completa l’acquisizione di Cloudwatt, un service provider cloud. Nel 2020 il progetto si rileva un fallimento e la società viene chiusa.

Nel 2019 Orange acquista una quota di minoranza in Aire Labs, una piattaforma di dati di credito nel Regno Unito e compra il provider di sicurezza informatica del Regno Unito SecureData fondendolo con la sua divisione Orange Cyberdefense. Acquisisce anche SecureLink, una società di sicurezza informatica con sede nei Paesi Bassi, per 515 milioni di euro. Sempre nel 2019, tramite la controllata Orange España, ha acquisito SUMA Móvil Spain.

Il 9 novembre 2020, OTE e Orange hanno annunciato l’accordo sulla vendita della quota di OTE nelle comunicazioni di Telekom Romania al gruppo francese.

A giugno 2021, Orange collabora con Sanofi, Capgemini e Generali per lanciare Future4care per aiutare a sviluppare le imprese focalizzate sulla salute digitale.

Le ultime notizie su Orange
Open Fiber posatura rete

Banda ultra larga: Orange corre sulla rete Open Fiber

In Italia Orange Business Services utilizzerà la rete a banda ultra-larga di Open Fiber, che permetterà alle aziende clienti della società francese di navigare ad alta velocità

Telefono fisso

Francia, addio al telefono fisso: Orange smantella la rete

Parigi dice addio alla vecchia spina a muro alla quale agganciare il telefono di casa: dal 15 novembre Orange venderà solo abbonamenti collegati alla linea Internet – La transizione durerà fino al 2023.

Privatizzazioni: da Orange a Renault nella lista di Macron

Con la cessione di circa il 4,5% del gruppo energetico Engie, la Francia ha dato il via a un vasto e ambizioso piano di privatizzazioni, o meglio di cessioni di partecipazioni (o di parte delle partecipazioni, come avvenuto proprio con Engie) da parte dello Stato – I prossimi colpi dovrebbero essere quelli di Orange e Renault, ma sullo sfondo c’è anche la delicata operazione…

Vivendi-Mediaset, si stringe. Stop a fusione Orange-Bouygues

Orange conferma le indiscrezioni in merito al fallimento delle trattative con Bouygues Telecom per la fusione – Prosegue invece la trattativa per l’alleanza italo-francese tra Vivendi (Bollorè) e Mediaset: i due gruppi media stanno stringendo una partnership sia azionaria che industriale.

Telecom Italia, Vivendi sale al 24,9%

Il gruppo francese presieduto da Vincent Bollorè ha informato la Securities and Exchange Commission Usa di essere salito al 24,9% di Telecom Italia con l’acquisto di 148.537.807 azioni ordinarie.