Condividi

Auto: ad agosto crolla l’Europa (-8,5%), disastro Fiat (-18,2%)

A luglio le immatricolazioni del Lingotto sono diminuite del 16,5%, ad agosto del 18,2% e dall’inizio dell’anno del 17,1% – Il segmento delle city car è quello che ha frenato più bruscamente – Bene invece i marchi Jeep e Grand Cherokee.

Auto: ad agosto crolla l’Europa (-8,5%), disastro Fiat (-18,2%)

Una catastrofe. A luglio e ad agosto le vendite di automobili in Europa sono calate rispettivamente del 7,5% e dell’8,5% rispetto agli stessi mesi del 2011. Il mercato delle automobili è in affanno e l’Italia e il grupo Fiat hanno portato a casa i risultati peggiori. Nel nostro Paese sono state immatricolate il 21% di vetture in meno a luglio e il 20,2% in meno ad agosto, mentre la casa automobilistica torinese ha segnato un calo del 16,5% a luglio con poco più di 61mila vetture e una quota di mercato al 6,6% (dal 7,3%). Ad agosto invece Fiat ha segnato un -18,2% con poco meno di 37mila veicoli e una quota diminuita al 5,3% (dal 5,9%). Nei primi otto mesi dell’anno, le vendite sono diminuite del 17,1% a 557mila, con la quota in discesa al 6,6% (dal 7,4%).

Migliori i risultati ottenuti da Fiat nel Regno Unito: le vendite sono aumentate del 38,8% a luglio e del 9% ad agosto. Bene anche in Spagna dove ad agosto si è venduto il 13,2% della casa torinese in più. 



Nei primi otto mesi del 2012 Panda e Fiat 500 si confermano le city car più vendute e hanno guadagnato un segmento pari al 15,8% del mercato. Stabili invece le immatricolazioni Lancia/Chrysler nello stesso periodo: 67mila vetture con una quota dello 0,8%. Alfa Romeo invece immatricola, nei primi otto mesi dell’anno, oltre 65mila vetture per una uqota dello 0,8%. 

Bene invece il marchio Jeep che da gennaio ha immatricolato 19mila vetture: un 29,4% in più rispetto all’anno scorso. Jeep è cresciuto in agosto nel Regno Unito (+27,5%), in Spagna (+13,3%) e in Germania (+28,8%) dove dall’inizio dell’anno il marchio ha aumentato le vendite dell’86%. 

Si conferma positivo il trend di vendite della Grand Cherokee, ammiraglia e modello di punta del brand, che nei primi otto mesi del 2012 aumenta le vendite del 137% rispetto al 2011. 

Ferrari e Maserati, i marchi di lusso del Gruppo Fiat, immatricolano complessivamente 356 vetture a luglio, 216 in agosto e 3.087 nei primi otto mesi del 2012.

 

Commenta