Condividi

Asta Btp a 5 e 10 anni, crollano i rendimenti

Il Tesoro ha collocato 5,6 miliardi di Btp a cinque e dieci anni – Il rendimento medio dei titoli quinquennali è sceso al 4,09% mentre quello del decennale è diminuito al 5,24% – Bene anche i CCTEu a cinque anni, ne è stato venduto un miliardo al 4,56%.

Asta Btp a 5 e 10 anni, crollano i rendimenti

L’asta dei Btp è stata un successo e subito Piazza Affari ha accelerato il recupero. Il Tesoro ha collocato 5,6 miliardi di Btp a cinque e dieci anni, poco meno del target di 6 miliardi che si era prefissato.

Per quanto riguarda i titoli a cinque anni, ne sono stati venduti 2,7 miliardi con un rendimento medio al 4,09%, in calo rispetto al 4,73% dell’ultima asta. Il rapporto domanda-offerta si è attestato a 1,38.



Più marcato invece il calo sui rendimenti dei decennali, dal 5,82% al 5,24%. Dei Btp a 10 anni ne sono stati collocati 2,9 miliardi e la domanda ha superato l’offerta di 1,33 volte.

Bene anche i CCTEu: ne sono stati collocati 1 miliardo con scadenza il 15 giugno 2017 per un rendimento medio del 4,56%

Piazza Affari, che sembrava stesse virando in negativo, si è risollevata e guadagna lo 0,57%. Sul mercato secondario lo spread è però in leggero rialzo a 378 punti. 

Commenta