Condividi

Assium, concluso il primo evento digitale per gli utility manager

Assium ha trasmesso in diretta streaming il suo primo evento digitale, presentando ufficialmente il frutto dei primi 20 mesi di lavoro del suo team

Assium, concluso il primo evento digitale per gli utility manager

Giovedì 20 ottobre, in diretta streaming da Piazza Olivetti a Milano, Assium – Associazione italiana degli Utility Manager – ha raccontato lo stato dell’arte nel settore utility management dalla viva voce dei protagonisti, lanciando le novità che saranno presto fruibili sul sito dell’Associazione.

Si tratta di servizi come la polizza di Responsabilità Civile professionale, lo sportello consumatori e l’area offerte di lavoro. In questo ambito, Assium supporta il mercato delle telecomunicazioni e dell’energia riunendo società di vendita e di consulenza, call center e professionisti esperti in Utility Management.



Aziende come Intertek, Utilità, Accredia, Lifegate, Utility Manager Academy, Retelit, Lloyds Assicurazione sono il cuore pulsante di Assium che è impegnata con tutti gli attori di riferimento e soci a dare una nuova opportunità al mercato alzando l’asticella della fiducia del consumatore.

Durante l’evento, Assium ha presentato la sua proposta associativa attraverso la testimonianza di esperti e professionisti quali Franco Fontana, Sergio Giraldo, Alessandra Zacchetti, Enea Roveda, Mirco Gallus, Luca Cardone, Roberto Priston.

“Abbiamo lavorato in maniera approfondita per comprendere il problema e oggi siamo qua per lanciare ufficialmente le basi per la soluzione”, ha spiegato Federico Bevilacqua, Presidente Assium e moderatore dell’evento digitale.

Il consumatore o l’utente finale, ma anche l’impresa o la pubblica amministrazione consultano le banche dati Assium perché cercano professionisti certificati che possano dare loro maggiori garanzie. L’Utility manager è una figura professionale che Assium promuove attraverso corsi di formazione, con l’obiettivo di disciplinare il mercato delle Utilities rendendo obbligatoria la certificazione per tutti coloro che vogliano operare in questo campo.

Sono quattro i principi fondamentali che guidano Assium nella realizzazione del migliore degli scenari possibili: etica, professionalità, formazione e conoscenza. Alimentare un comportamento sano e leale fra gli attori economici e sociali è quindi fra gli obiettivi del suo operato.

Commenta