Condividi

Apple vs Qualcomm: è guerra anche in Cina

Dopo la causa degli Stati Uniti, arrivano altre due denunce in Cina – Cupertino accusa la società di componentistica di abusare della propria posizione dominante relativamente ad alcune licenze su tecnologie essenziali per le comunicazioni mobili

Apple vs Qualcomm: è guerra anche in Cina

Apple prosegue in Cina la battaglia contro Qualcomm. Già perseguita per pratiche anticoncorrenziali negli Usa, la società di San Diego ha ricevuto altre due denunce da Cupertino, stavolta sul mercato del Dragone.

Qualcomm, che fornisce componenti, è accusata di abusare della propria posizione dominante relativamente ad alcune licenze su tecnologie essenziali per le comunicazioni mobili. L’azienda è stata informata delle nuove denunce dal Tribunale di Pechino e ha assicurato che si difenderà con forza.



“Apple è stata tra i maggiori beneficiari dei nostri sforzi e dei nostri investimenti” e “ha utilizzato la nostra tecnologia per diventare il primo e più ricco produttore di smartphone al mondo”, ha detto il presidente di Qualcomm, Derek Aberle.

Commenta