Condividi

730 precompilato 2018 e modello Redditi: tutte le scadenze

Ecco il calendario fiscale con tutte le scadenze da tenere a mente sulla dichiarazione dei redditi 2018 – Attenzione, il rischio confusione è alto: alcune date sono le stesse per 730 precompilato e modello Redditi, ma altre no.

730 precompilato 2018 e modello Redditi: tutte le scadenze

Il 730 precompilato 2018 è online da qualche giorno, così come il nuovo modello Redditi precompilato. Al momento però i contribuenti possono soltanto visionare la dichiarazione dei redditi predisposta dall’Agenzia delle Entrate: per poterla correggere, modificare o integrare – oppure per accettarla così com’è – occorre attendere ancora qualche giorno. Già, ma quanto?

Il calendario delle scadenze della precompilata 2018 può essere fonte di confusione. Innanzitutto, perché alcune date sono le stesse per 730 e modello Redditi, ma altre no. Poi perché le operazioni da considerare sono parecchie: ad esempio, entro quando si può annullare un 730 già inviato? E se invece devo inviare una correzione?



Per fare un po’ di chiarezza, pubblichiamo il calendario completo delle scadenze da ricordare. Abbiamo cercato di semplificare la versione dell’Agenzia delle Entrate separando il 730 precompilato 2018 e il modello Redditi.

730 PRECOMPILATO 2018

  • Dal 16 aprile si può accedere via web al 730 precompilato 2018.
  • Dal 2 maggio, tramite l’applicazione web dell’Agenzia delle Entrate, è possibile accettare il documento senza ritoccarlo, oppure modificarlo e inviarlo al Fisco (da quest’anno è disponibile anche il servizio di compilazione assistita).
  • Dal 24 maggio al 31 ottobre si può correggere il 730 già inviato presentando un modello Redditi aggiuntivo (frontespizio e quadri RM, RT e RW) oppure un modello Redditi correttivo che sostituisca integralmente il 730.
  • Dal 28 maggio al 20 giugno è possibile annullare il 730 già inviato (si può fare una sola volta) e presentare una nuova dichiarazione tramite l’applicazione web dell’Agenzia delle Entrate.
  • Il 2 luglio è l’ultimo giorno utile per il versamento del saldo e del primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d’imposta. Chi buca questa scadenza può pagare entro il 20 agosto con una maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse.
  • Il 23 luglio è la scadenza entro cui inviare il 730 precompilato 2018 al Fisco tramite l’applicazione web dell’Agenzia delle Entrate.
  • Il 25 ottobre è l’ultimo giorno per presentare al Caf o al professionista abilitato il 730 integrativo (attenzione: questa possibilità sussiste solo se l’integrazione comporta un maggiore credito, un minor debito o un’imposta invariata).

MODELLO REDDITI PRECOMPILATO 2018

  • Dal 16 aprile si può accedere via web al modello Redditi precompilato 2018.
  • Dal 2 maggio è possibile modificare il documento.
  • Dal 10 maggio al 31 ottobre si può inviare al Fisco il modello Redditi precompilato 2018.
  • Il 2 luglio è l’ultimo giorno utile per il versamento del saldo e del primo acconto per i contribuenti che presentano il modello Redditi. Chi buca questa scadenza può pagare entro il 20 agosto con una maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse.

One thought on “730 precompilato 2018 e modello Redditi: tutte le scadenze

  1. Buongiorno, vorrei annullare la dichiarazione già inviata per errore di mio marito (volevo inviarla congiunta con la mia) Quando clicco su annulla compare una indicazione per cui dovrei entrare nella sezione redditi aggiuntivo o correttivo/integrativo e cancellare i dati col tasto ripristina.
    Se faccio come dice compare un’altra scritta che mi da due opzioni:
    1- compilare la dichiarazione e inviarla (quando ho provato non c’era il quadro D e non si capiva come scegliere la congiunta
    2 – annullare la scelta e ripristinare la precedente (annullare quale scelta? Quale versione precedente? La precompilata o quella sbagliata che ho inviato?)
    Io vorrei avere la possibilità di modificarla da capo, partendo dalla precompilata, integrare/modificare ciò che devo e inviarla congiunta alla mia.
    Ho chiesto all’Agenzia delle Entrate che mi ha risposto di cliccare su ripristina, quando lo faccio mi compare un altra scritta che mi chiede “sei sicuro di voler ripristinare la dichiarazione precedentemente inviata?”
    Io direi no non sono sicura, io voglio annullarla e inviarne una nuova.
    Potreste cortesemente chiarirmi questo dubbio?
    Grazie!

    Reply

Commenta