Condividi

Wall Street, crolla Twitter dopo i conti

Nonostante la forte crescita dei ricavi, il sito di microblogging statunitense vede frenare la crescita degli utenti e rimane in rosso: Wall Street penalizza il titolo, che in apertura perde oltre il 12%.

Wall Street, crolla Twitter dopo i conti

Brutte ore per Twitter che ieri alla chiusura di Wall Street ha comunicato i risultati finanziari dell’ultimo trimestre, concluso a settembre, causando una pioggia di vendite all’apertura della Borsa di New York oggi. Il titolo sta pesantemente crollando (-12,7%) 42.3578 dollari per azione.

Nonostante la forte crescita dei ricavi, il sito di microblogging statunitense vede frenare la crescita degli utenti e rimane in rosso. Le perdite del terzo trimestre sono arrivate a 175,5 milioni di dollari, equivalenti a 29 cent per azione, dai 64,6 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno scorso.



Commenta