Condividi

Voucher disoccupati, Poletti: “Si parte a settembre”

In una prima fase l’intervento potrebbe aiutare “50mila disoccupati” – Quanto alla nuova fase del Sia, ovvero il sostegno per l’inclusione attiva a favore dei poveri, “dal 2 settembre i cittadini coi requisiti potranno presentare al comune la domanda”

Voucher disoccupati, Poletti: “Si parte a settembre”

“Da settembre partirà il voucher tra i 2mila e i 5mila euro per chi è disoccupato da più di 4 mesi”. Lo ha annunciato il ministro del Welfare, Giugliano Poletti, in un’intervista al Corriere della Sera.

I voucher potranno essere spesi “presso i centri per l’impiego pubblici e privati autorizzati – ha aggiunto il ministro –, i quali lo incasseranno solo se entro sei mesi avranno trovato un lavoro a chi lo cerca. Si tratta di un intervento che in una prima fase potrebbe riguardare 50mila disoccupati”.



Quanto alla nuova fase del Sia, ovvero il sostegno per l’inclusione attiva a favore dei poveri, “dal 2 settembre i cittadini coi requisiti potranno presentare al comune la domanda – ha detto ancora Poletti –. Partiamo con 750 milioni di euro e prevediamo di raggiungere circa un milione persone di cui 500mila minori, priorità indicata dalla legge”.

Il Sia “anticipa il reddito di inclusione previsto dalla legge delega che attueremo nella prima metà del 2017 e per la quale puntiamo a reperire altri 500 milioni, da aggiungere al miliardo previsto, così da raggiungere una platea di 2 milioni di poveri”, ha concluso il ministro.

Commenta