Condividi

Vodafone: boom di clienti da rete fissa in Italia

I ricavi sono calati del 3,5% a causa della concorrenza sul mobile, ma i clienti da rete fissa crescono del 9,2% – A livello globale il semestre si chiude con un rosso di 1,9 miliardi dovuto all’India ma a livello organico tornano a crescere ricavi e Ebitda

Vodafone: boom di clienti da rete fissa in Italia

Vodafone Italia ha archiviato il semestre chiuso lo scorso 30 settembre con ricavi da servizi pari a 2,424 miliardi di euro, in calo del 3,5% rispetto allo stesso semestre del 2018. La performance del semestre, fa sapere la società, “risulta ancora influenzata dalle dinamiche competitive sul segmento mobile, compensate in parte dalla crescita dei ricavi e della base clienti di rete fissa”.

Nel dettaglio, i ricavi da servizi di rete fissa hanno raggiunto quota 585 milioni di euro, in crescita del 9,2% sullo stesso periodo del 2018. Il risultato è stato conseguito grazie alla crescita dei clienti da rete fissa, che hanno superato i 3 milioni, di cui 2,8 milioni in banda larga (+8,3%). I clienti che hanno scelto la fibra Vodafone sono 1,8 milioni.



L’Ebitda è pari a 1,006 miliardi di euro (-3,5%).

Bene anche Ho., il secondo marchio di Vodafone che “risponde alle esigenze di clienti interessati ad una offerta essenziale” e che ha raggiunto nel nostro Paese 1,4 milioni di clienti nel nostro Paese.

Vodafone ha annunciato “il lancio del 5G su rete commerciale nelle prime 5 città: Milano e 28 comuni dell’area metropolitana, Roma, Torino, Bologna e Napoli, a cui seguiranno le prime 100 città italiane e principali località turistiche entro il 2021″. Disponibile anche il roaming 5G per i clienti 5G Vodafone in Germania, Spagna, Gran Bretagna e Italia.

Per quanto riguarda i risultati globali, Vodafone Group ha chiuso il semestre al 30 settembre con una perdita netta pari a 1,9 miliardi di euro principalmente legata all’impatto in India del giudizio negativo della Corte Suprema indiana su Vodafone idea, precisa la società.

il gruppo tuttavia è tornato a crescere. In aumento i ricavi organici, che hanno registrato un rialzo dello 0,4% a 21,9 miliardi grazie anche all’effetto positivo derivante dall’acquisizione dei business di Liberty Global in Germania e Europa centro-orientale.

I risultati semestrali, spiega ancora la società, “sono stati conseguiti grazie ai risparmi sui costi e ad un piccolo aumento dei ricavi generato dal miglioramento registrato in Sudafrica, Spagna e Italia”.

In crescita anche l’ebitda adjusted organico, salito nei sei mesi dell’1,4%.

Per il 2020 Vodafone ha rivisto al rialzo le sue stime sull’utile core rettificato che è ora indicato in una forchetta compresa tra 14,8-15 miliardi di euro da 13,8-14,2 miliardi.

Parlando del dividendo, l’azienda britannica distribuirà una cedola semestrale di 4,50 centesimi di euro, che equivale al 50% del payout totale previsto per il 2020.

Commenta