Condividi

Unicredit vende Npl per 101 milioni in Russia

La controllata russa AO UniCredit Bank, la quale ha raggiunto un accordo con la società d’investimento EOS – L’impatto dell’operazione sarà recepito nel bilancio del secondo semestre

Unicredit vende Npl per 101 milioni in Russia

Unicredit vende in Russia un portafoglio di crediti deteriorati da 101 milioni di euro. Lo annuncia l’istituto di credito in una nota, precisando che l’operazione è stata realizzata attraverso la controllata russa AO UniCredit Bank, la quale ha raggiunto un accordo con la società d’investimento EOS.

L’intesa riguarda la vendita pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito consumer/car concessi da AO UniCredit Bank a clienti appartenenti al segmento privati.

Il portafoglio è costituito interamente da prestiti regolati dal diritto russo per un ammontare di circa 101 milioni di euro.

La cessione del portafoglio costituisce parte dell’attuale strategia di UniCredit di riduzione delle esposizioni deteriorate e l’impatto sarà recepito nel bilancio del secondo semestre 2018.

Commenta