Condividi

Trenitalia: via a orario invernale, oltre 100 collegamenti Roma-Milano con le Frecce

Dal 10 Dicembre più Frecce delle Ferrovie dello Stato tra Roma e Milano con partenze anticipate e ultime corse verso le 23 e collegamenti più veloci per il Sud – Ecco come funzionerà l’orario invernale in dettaglio

Trenitalia: via a orario invernale, oltre 100 collegamenti Roma-Milano con le Frecce

Più Frecce tra Roma e Milano, con i collegamenti che diventano superano i 100 al giorno, e orario allungato, con prime partenze ancora più presto e ultime corse quasi alle 23. E’ questo il nuovo piano presentato da Trenitalia per le Frecce, insieme all’ufficializzazione dell’orario invernale che entrerà in vigore il 10 dicembre e che porterà più collegamenti veloci anche al Sud. Le città più collegate continueranno a essere Roma, con quasi 200 viaggi al giorno, e Milano con 176. Confermate anche le rotte internazionali.

Più Frecce per arrivare prima e ripartire più tardi



Con il nuovo orario, in vigore fino al prossimo 9 giugno, Trenitalia introdurrà 11 nuove Frecce, concentrate in particolare al mattino presto e alla sera, estenderà il percorso di altre sette già presenti nella programmazione estiva, realizzando così 82 nuove fermate che amplieranno ulteriormente le opzioni di viaggio a disposizione della clientela.

Tra Roma e Milano, grazie a due nuovi Frecciarossa, l’offerta salirà fino a 101 corse al giorno, con una frequenza nelle fasce di punta di una ogni 15 minuti e la prima che consentirà di giungere a Roma Termini alle 8.29, partendo da Milano Centrale alle 5.30.

Arriveranno a 90 le Frecce (tra Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca) a servizio giornaliero di Venezia, e quattro corse da e per Milano saranno realizzate con il Frecciarossa 1000. Quattro i collegamenti in più: uno da Roma al mattino presto, partenza alle 5.35 e arrivo alle 9.20 e uno da Torino. In partenza da Venezia una nuova corsa per Roma alle 9.35 e una per Milano alle 12.20.

Sarà potenziata l’offerta da e per Torino, con una nuova corsa al mattino presto da Milano a Torino e una da Torino a Venezia, per un totale di 60 Frecce (56 Frecciarossa e 4 Frecciabianca) a servizio della città della Mole.

Saranno inaugurati due nuovi collegamenti tra Firenze e Milano con fermata a Bologna, uno al mattino presto con partenza dal capoluogo toscano alle 6.00 e arrivo a Milano alle 7.45, l’altro la sera da Milano alle 20.50 e arrivo alle 22.43. In totale 111 Frecce in arrivo e in partenza da Firenze.

Novità importanti anche sul fronte Frecciargento, due nuove corse tra Roma e Reggio Calabria via Napoli Afragola portano a quattro i collegamenti con tempi di viaggio inferiori alle 5 ore tra le due città. Tra Roma e Bolzano le corse salgono a dieci con la trasformazione in giornaliere di due corse del fine settimana. Anticipata la partenza del Genova – Roma che dal 10 dicembre arriverà nella Capitale alle 10.05 partendo alle 6.10.

I Freccialink ampliano il loro network invernale, aggiungendo a Cormayeur, Madonna di Campiglio e Cortina, anche la Val Gardena e la Val di Fassa. Si consolida anche quello a servizio dei capoluoghi di provincia che vede Catanzaro aggiungersi a Cremona, Siena, Perugia, Potenza e Matera.

Sul fronte dei collegamenti internazionali il network, che conta 48 corse al giorno da e per Francia, Svizzera, Germania e Austria, si arricchisce di un Milano – Francoforte gestito in collaborazione con le svizzere SBB e la tedesca DB, effettuato, in andata e ritorno, con un comodo ETR 610, utilizzato in Italia per i servizi Frecciargento.

Infine, nel trasporto regionale, dove com’è noto la programmazione del servizio compete alle amministrazioni regionali e delle Province Autonome, mentre prosegue il confronto per i rinnovi dei Contratti di Servizio, propedeutici a un celere rinnovo della flotta, con l’acquisto e la consegna dei nuovissimi treni Pop e Rock, cresce il numero dei viaggiatori, con punte più accentuate soprattutto nei fine settimana e durante i ponti festivi. Trenitalia, per dare impulso a questa mobilità turistica e leisure, sta chiudendo accordi commerciali e di partnership che la renderanno ancor più attrattiva, conveniente e sostenibile.

NUOVO ORARIO INVERNALE – IL DETTAGLIO

Ottantadue nuove fermate, sette prolungamenti e undici nuovi collegamenti delle Frecce Trenitalia che connettono più di 100 città, sono le novità in sintesi del nuovo orario al via dal 10 dicembre 2017. I treni sono acquistabili sui canali di vendita Trenitalia e nelle circa 7mila agenzie di viaggio convenzionate.

Più di cento Frecciarossa collegano Roma e Milano. Nuovi collegamenti al mattino presto e alla sera tardi

Due corse in più al giorno, in meno di tre ore, portano a oltre 100 i Frecciarossa tra Roma e Milano. Da Milano Centrale nuova corsa Frecciarossa è prevista alle 5.30 con arrivo a Roma Termini alle 8.29. Un nuovo treno che permette ai clienti Trenitalia di arrivare nella Capitale prima delle 8.30 con fermate intermedie a Milano Rogoredo (a. 5.38 – p. 5.40), prolungamento a Afragola (a. 9.32 – p. 9.34) e arrivo a Salerno alle 10.04. Il Frecciarossa in direzione Nord invece parte da Napoli Centrale alle 12.05, ferma a Roma Termini (a. 13.15 – p. 13.30), a Bologna (p. 15.25 – a. 15.28) e arrivo a Milano Centrale alle 16.29.

Aumentano così anche le fermate a Bologna Centrale e a Milano Rogoredo e salgono a 52 le corse Frecciarossa che uniscono Colosseo e Madonnina in meno di tre ore dalle 6 alle 20, senza fermate intermedie tra le due città o con una breve sosta a Bologna Centrale. Più altri tre con fermate intermedie solo a Reggio Emilia AV in tre ore e due minuti. Gli altri 45 Frecciarossa, che completano l’offerta sulla rotta Roma – Milano e che diventano 48 nella giornata di picco massimo del venerdì, offrono un servizio su misura per ogni esigenza di spostamento collegando anche le altre città del sistema AV: Torino, Bologna, Reggio Emilia, Firenze, Napoli e Salerno. Inoltre a Roma e Milano il Frecciarossa assicura una ampia copertura territoriale con fermate nelle altre stazioni delle due città: Roma Tiburtina, Milano Porta Garibaldi e Milano Rogoredo.

Più Frecce per le principali città italiane: Torino (60), Milano (176), Bologna (157), Firenze (111), Roma (193), Napoli (94), Salerno (28)

Salgono a 60 i collegamenti Frecciarossa da e per Torino. Una nuova corsa mattutina Arezzo – Torino permette con il Frecciarossa 9500 di anticipare gli arrivi nella città della Mole alle 9.55 da Arezzo (partenza alle 6.04), Firenze Santa Maria Novella (partenza alle 6.43), Bologna Centrale (partenza alle 7.21), Reggio Emilia AV (partenza alle 7.42) e Milano Centrale (partenza alle 8.48). Un nuovo Frecciarossa in programma alle 7.00 da Milano Centrale consente l’arrivo a Torino Porta Susa alle 7.52 e a Porta Nuova alle 8.05, anticipando di un’ora il primo arrivo della mattina nella città della Mole dal capoluogo lombardo. Una nuova partenza Frecciarossa da Torino Porta Nuova alle 9.05 e arrivo a Milano Centrale alle 10.05 permetterà una maggior frequenza e un’ulteriore possibilità di scelta per i clienti diretti, oltre che a Milano da dove il treno riparte alle 10.25, a Bologna Centrale (a. 11.22 – p. 11.25), a Firenze Santa Maria Novella (a. 11.59 – p. 12.08), a Roma Tiburtina (a. 13.28 – p. 13.30), a Roma Termini (a. 13.40 – p. 13.53), ad Afragola (a. 14.48 – p. 14.50) Napoli Centrale (a. 15.03 – p. 15.15) e a Salerno alle 15.52.

Due Frecciarossa in più sono previsti sulla rotta Milano – Bologna – Firenze: per il Frecciarossa 9594 la partenza da Firenze Santa Maria Novella è prevista alle 6, da Bologna Centrale alle 6.38 e l’arrivo a Milano Centrale alle 7.45. Il Frecciarossa 9597 in partenza da Milano Centrale alle 20.50 consentirà, con una breve sosta a Reggio Emilia AV (a. 21.36 – p. 21.38), rientri a Bologna alle 22.05 e a Firenze Santa Maria Novella alle 22.43, portando così i collegamenti con le Frecce da e per Bologna a 157 e da e per Firenze a 111.

Orari più comodi e una maggiore scelta portano a 28 i collegamenti Frecciarossa da e per Salerno e le principali destinazioni delle Frecce. Il Frecciarossa 9418 previsto alle 8.44 in direzione Venezia Santa Lucia (arrivo alle 14.35), il Frecciarossa 9658 delle 17.47 con arrivo a Milano Centrale alle 22.55 e il Frecciarossa 9545 previsto da Torino alle 15.00 con arrivo a Salerno alle 21.46.

Salgono a 90 le Frecce da e per Venezia. Il Frecciarossa 1000 arriva anche sulla Torino – Milano – Venezia

Due nuove corse Frecciarossa tra Roma e Venezia e due tra Milano e Venezia, portano a 90 i collegamenti da e per la Laguna. Il Frecciarossa 9402 parte da Roma Termini alle 5.35 con fermate a: Roma Tiburtina (a. 5.43 – p. 5.45), Firenze Santa Maria Novella (a. 7.07 – p. 7.15), Bologna (a. 7.50 – p. 7.53), Padova (a. 8.52 – p. 8.54), Venezia Mestre (a. 9.08 – p. 9.10) e arrivo a Venezia Santa Lucia alle 9.20.

Il Frecciarossa 9415 invece parte da Venezia Santa Lucia alle 9:35 con fermate a Venezia Mestre (a. 9.45 – p. 9.47), Padova (a. 10.01 – p. 10.03), Bologna (a. 11.02 – p. 11.05), Firenze Santa Maria Novella (a. 11.40 – p. 11.48), Roma Tiburtina (a. 13.08 – p. 13.10) e arrivo a Roma Termini alle 13:20.

Sulla rotta Torino – -Milano – Venezia, una nuova corsa Frecciarossa proveniente da Torino Porta Nuova alle 13.02 è prevista da Milano Centrale alle 14:15 con arrivo a Venezia Santa Lucia alle 16:40. Da qui invece la nuova partenza è prevista alle 12:20 e l’arrivo a Milano Centrale alle 14.45.

I plus del Frecciarossa 1000 arrivano anche sulla Trasversale Padana (Torino – Milano – Venezia). Quattro corse che uniscono attualmente Torino, Milano e Venezia beneficiano dei vantaggi del prodotto di punta di Trenitalia in previsione anche delle future velocizzazioni rese possibili da questa tipologia di convogli. Nello specifico i treni sono: Frecciarossa 9702 (Venezia Santa Lucia p. 6:20; Milano Centrale a. 8.45 – p. 9.00; Torino Porta Nuova a. 10:00), Frecciarossa 9750(Venezia Santa Lucia p. 17:20; Milano Centrale a. 19.45 – p. 19.55; Torino Porta Nuova a. 20.55), Frecciarossa 9709 (Torino Porta Nuova p. 7:05; Milano Centrale a. 8.05 – p. 8.15; Venezia Santa Lucia a. 10.40), Frecciarossa 9743 (Torino Porta Nuova p. 15.05; Milano Centrale a. 16.05 – p. 16.15; Venezia Santa Lucia a. 18.40). I quattro Frecciarossa fermano anche a Mestre, Padova, Vicenza, Verona e Brescia. Infine i Frecciarossa 9703 e 9739 che collegano Milano Centrale e Udine fermano a Venezia Santa Lucia rispettivamente alle 9.10 e alle 14.50.

Al Sud: due nuovi Frecciargento veloci tra Roma Termini e Reggio Calabria. Al Nord ampia scelta per viaggiare tra Roma Termini e Bolzano

Sono 48 i Frecciargento al giorno che collegano la Capitale con alcune delle principali città del Nord e del Sud Italia. Proprio al Sud due nuovi Frecciargento collegano la Capitale a Napoli Afragola, Salerno e alle principali città della Calabria. Il Frecciargento 8351 parte da Roma Termini alle 7.22, ferma a Napoli Afragola (a. 8.23 – p. 8.25), Salerno (a. 8.53 – p. 8.56), Paola (a. 10.29 – p. 10.32), Lamezia Terme (a. 10.58 – p. 11.01) Rosarno (a. 11.23 – p. 11.26), Villa San Giovanni (a. 11.57 – p. 12.00) e arriva a Reggio Calabria Centrale alle 12.15. Il Frecciargento 8358 che parte da Reggio Calabria Centrale alle 16.08, ferma a Villa San Giovanni (a. 16.22 – p. 16.25), Rosarno (a. 16.52 – p. 16.55), Lamezia Terme (a. 17.18 – p. 17.21), Paola (a. 17.48 – p. 17.51), Salerno (a. 19.22 – p. 19.25), Napoli Afragola (a. 19.56 – p. 19.58) e arriva a Roma Termini alle 21.00.

Più frequenza e possibilità di scelta da e per Bolzano, Trento e Rovereto grazie a due Frecciargento che prima erano disponibili nel fine settimana e dal 10 dicembre servono questa rotta tutti i giorni: Frecciargento 8504: Roma Termini p. 6:45 – Bolzano a. 11:17; Frecciargento 8517: Bolzano p. 13:16 – Roma Termini a. 17:45.

Si potrà così contare tutti i giorni su un’offerta più capillare: 10 Frecciargento Roma – Bolzano e viceversa di cui quattro in partenza o arrivo a Napoli. Sulla rotta Genova – Roma, infine, viene anticipato l’orario di partenza del Frecciargento 8583 alle 6.10 (invece che alle 6.44) da Genova Piazza Principe con arrivo a Roma Termini alle 10.05 (invece che alle 10.40).

Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici

Quarantadue Frecciabianca completano il network delle Frecce. Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici: 24 i Frecciabianca che uniscono Torino, Milano, Venezia alla direttrice Adriatica, 12 treni collegano Roma con Genova sulla rotta Tirrenica Nord. Due le corse Frecciabianca che collegano Roma a Ravenna passando per Umbri e Marche. Sono infine quattro i Frecciabianca che uniscono Roma alla Calabria.

Rotte internazionali

Confermati i 48 collegamenti giornalieri con Francia, Svizzera, Germania e Austria. Al via un nuovo collegamento Milano – Francoforte con fermate a Friburgo e Karlsruhe: la partenza da Milano Centrale è prevista alle 11.23 e l’arrivo a Francoforte alle 18.59, da qui la corsa internazionale è programmata alle 8.01 e l’arrivo a Milano Centrale alle 15.35.

Dal 10 dicembre 2017 l’offerta si amplia ulteriormente: ogni giorno, anche feriale, due EuroCity collegano Zurigo e Venezia direttamente con i seguenti orari:

L’EuroCity 10 parte da Venezia Santa Lucia alle 15.20, ferma a Milano Centrale alle 18.25 e arriva a Zurigo alle 21.51. L’EuroCity 11 invece parte da Zurigo alle 9.09, ferma a Milano Centrale alle 12.35 e arriva a Venezia Santa Lucia alle 15.40.

Confermato il network Thello sulla rotta Venezia – Milano – Digione – Parigi in treno notte e sulla Milano – Genova – Nizza – Marsiglia con treni diurni.

Confermati anche i collegamenti EuroNight con Austria e Germania in partenza ogni sera da Roma e Milano con destinazione Monaco, via Salisburgo, e Vienna.

Commenta