Brasile, quali scenari per il dopo-Dilma

Dopo il sì della Camera, la mozione che propone la messa in stato d’accusa della presidente deve passare a maggio al Senato: se anche la camera alta voterà a favore, la presidente sarà sospesa per sei mesi - I suoi…
Caos Brasile: alt a Lula ministro

Cresce la tensione in Brasile tra la popolazione dopo il giuramento dell'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva come nuovo ministro del governo di Dilma Rousseff: un giudice della capitale verdeoro ha infatti decretato la sospensione della nomina di…
Brasile, via all’impeachment per la presidente Dilma

La presidente del Brasile, Dilma Rousseff, rischia l'impeachment per corruzione: il via libera alla richiesta dell'opposizione è stato dato ieri dal presidente della Camera Cunha - La presidente si è detta profondamente "indignata" - Tuttavia l'iter dell'impeachment è lungo e…
Brasile: la crescita è prevista dal 2016

Le recenti elezioni in Brasile hanno impedito l’approvazione delle riforme strutturali di cui il paese avrebbe bisogno per ritornare competitivo sui mercati. Nel frattempo PIL e consumi rallentano e l’inflazione rimane ancora alta. La crescita è prevista solo dal 2016