Condividi

Ryanair annulla 2 mila voli entro ottobre

La compagnia aerea ha deciso di annullare 40-50 voli al giorno per le prossime 6 settimane – in tutto 2 mila voli in meno entro ottobre – per migliorare la puntualità, scesa dal 90 a meno dell’80%.

Ryanair annulla 2 mila voli entro ottobre

Ritardi e scioperi dei controllori di volo, maltempo e ferie dei piloti e degli equipaggi: sono queste, secondo Ryanair, le cause che hanno peggiorato la puntualità dei suoi voli.

Per risalire la china nell’interesse dei viaggiatori la compagnia ha preso una decisione drastica:annullare da 40 a 50 voli al giorno per le prossime 6 settimane. Entro ottobre saranno perciò cancellati 2 mila voli in tutto nella speranza di recuperare velocemente la puntualità perduta.

Ma che succederà a chi ha già prenotato e rischia di non partire? Ryanair assicura che ai clienti verranno offerti “voli alternativi o rimborsi completi”.

Commenta