Condividi

Roma: gli eventi dal 5 luglio al 5 ottobre 2014 del programma “Estate Romana 2014”

Primi giorni di programmazione di luglio per l’Estate Romana 2014 – I grandi spazi all’aperto ai quattro angoli della città, le arene cinematografiche, i concerti e gli spettacoli dal vivo sono pronti ad accogliere romani, turisti e visitatori per allietare le calde sere d’estate fino al 5 ottobre.

Roma: gli eventi dal 5 luglio al 5 ottobre 2014 del programma “Estate Romana 2014”

CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE

LA PUREZZA DEL COLORE



Fino al 6 luglio

Mostra personale di Emilio Conciatori a cura di Romina Guidelli e Mauro Conciatori.

Luogo: Centro Culturale Elsa Morante

Indirizzo: piazzale Elsa Morante

Orari del Centro: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19. Apertura straordinaria dalle 9 alle 19 anche sabato e domenica.


PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI

NATIONAL GEOGRAPHIC, 125 ANNI. LA GRANDE AVVENTURA

Fino al 13 luglio

A distanza di 125 anni dalla sua fondazione, una grande mostra fotografica celebra la storia di una delle organizzazioni scientifiche e pedagogiche più famose al mondo attraverso le immagini dei suoi più grandi fotografi.

PASOLINI ROMA

Fino al 20 luglio

Un progetto espositivo organizzato in coproduzione con il Centro de Cultura Contemporània di Barcellona, la Cinémathèque Française di Parigi e il Martin-Gropius-Bau di Berlino e con l’appoggio del Programma CULTURA dell’Unione Europea. Tre grandi capitali europee si associano a Roma per ricordare Pierpaolo Pasolini, l’intellettuale del XX secolo che più di ogni altro è riuscito a reinterpretarne l’immagine, incarnando in chiave poetica tanto la continuità quanto le drammatiche contraddizioni tra il suo passato e il suo presente.

GLI ETRUSCHI E IL MEDITERRANEO. LA CITTÀ DI CERVETERI

Fino al 20 luglio  

La storia della straordinaria civiltà etrusca raccontata attraverso una singola città – Cerveteri – che spicca per grandezza e importanza nel contesto delle relazioni tra i popoli del Mediterraneo antico. Intorno a un nucleo di pezzi di capitale importanza appartenenti alle collezioni del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e del Museo Nazionale Cerite, sono presentate le opere più significative di grandi collezioni storiche appartenenti a prestigiose istituzioni culturali tra cui il Museo del Louvre di Parigi e il British Museum di Londra.

I NOSTRI ANNI ’70. LIBRI PER RAGAZZI IN ITALIA

Spazio Fontana

Fino al 20 luglio

La mostra, che richiama nell’allestimento la grafica e il design di quegli anni, nasce da un progetto di Paola Vassalli per il Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni ed è realizzata con la partecipazione delle Biblioteche di Roma. Un’occasione preziosa per approfondire i favolosi Settanta dell’editoria per ragazzi in Italia, segnati da una rivoluzione grafica e di contenuto nei libri per giovani lettori.

Luogo: Palazzo delle Esposizioni

Indirizzo: via Nazionale, 194

Orari: domenica, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 20; venerdì e sabato dalle 10 alle 22.30; lunedì chiuso

Ingresso: intero € 12, ridotto € 9.50. Permette di visitare tutte le mostre in corso. Per la mostra “I nostri anni ‘70” ingresso libero.

 

MUSEO PIETRO CANONICA

PARALLELO 10. Dodici artisti venezuelani contemporanei

Fino al 22 luglio 2014

Mostra a cura di Enrique Hernández nell’ambito della manifestazione “Primavera Latinoamericana a Roma”.

 Luogo: Museo Pietro Canonica

Indirizzo: Viale Pietro Canonica, 2

Orari: da martedì a domenica dalle 13 alle 19 (la biglietteria chiude 30 min. prima).

Ingresso: intero € 5, ridotto € 4, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma.

 

AUDITORIUM EXPO

LA NAZIONALE TRA EMOZIONI E STORIA. Un secolo di calcio azzurro

Fino al 27 luglio

Una mostra promossa dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio celebra con video, fotografie, tecnologie di ultima generazione e veri e proprio cimeli: dalla pipa di Bearzot del Mundial ’82 alla maglia di Silvio Piola cucita a mano dalla madre.

Luogo: Auditorium Expo

Indirizzo: viale Pietro de Coubertin, 30

Orari: tutti i giorni dalle 11 alle 21

Ingresso: € 5, € 4 per le scuole

 

AUDITORIUMARTE

CALCIO D’AUTORE

Fino al 27 luglio

Arte e sport si fondono nella mostra curata da Cecilia Casorati e Anna Cestelli Guidi con opere di Elisabetta Benassi, Luca Vitone e Cesare Viel, Maurizio Cattelan, Michelangelo Pistoletto, Giancarlo Neri, Grazia Toderi, Gianni Piangentimi e Fausto Delle Chiaie.

Luogo: Foyer Auditorium

Indirizzo: viale Pietro de Coubertin, 30

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 21, sabato e domenica dalle 11 alle 21

Ingresso: libero

 

MERCATI DI TRAIANO MUSEO DEI FORI IMPERIALI

FORMA E VITA DI UNA CITTÀ MEDIEVALE. LEOPOLI-CENCELLE

Fino al 27 luglio

I risultati emersi dagli scavi condotti da anni sulla città di Leopoli-Cencelle, interessante esempio di fondazione urbana di età carolingia, vengono presentati al grande pubblico, significativamente, nell’anno in cui si celebra il 1200° anniversario dalla morte di Carlo Magno.

RUDI WACH. LA PORTA DELLE MANI

Fino al 14 settembre

L’arte di Rudi Wach fonde in sé antico e contemporaneo, mito e filosofia, rivelando la sua essenza in una forma visionaria. La selezione di disegni e sculture fra cui l’opera inedita “La porta delle mani” esprimono i temi che hanno ispirato la produzione artistica degli ultimi anni.

Luogo: Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali

Indirizzo: Via Quattro Novembre, 94

Orari: da martedì a domenica dalle 9 alle 19 (la biglietteria chiude un’ora prima). Chiuso il lunedì.

Ingresso: Fino al 27 luglio € 11 biglietto integrato mostra + museo intero, € 9 biglietto integrato mostra + museo ridotto, gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente.

Dal 29 luglio € 9,50 biglietto integrato mostra + museo intero, € 7,50 biglietto integrato mostra + museo ridotto,

gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente.

Dal 24 settembre  € 12 biglietto integrato mostra + museo intero, € 10 biglietto integrato mostra + museo ridotto, gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente.

Sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma.

 

MACRO TESTACCIO

URBAN LEGENDS

La Pelanda

Fino al 10 agosto 

Sei artisti italiani e sei artisti francesi portano la street art al museo. L’arte urbana si confronta con l’arte contemporanea su una superficie di oltre 2000 metri quadrati. Completano l’esposizione anche gli interventi realizzati dagli stessi artisti in giro per la città, come nel sottopasso della Metro Spagna. 

SHIFTING IDENTITIES. Identità nell’arte contemporanea delle ultime generazioni tra Finlandia ed Estonia 

Fino al 14 settembre

Una riflessione sul tema dell’identità nazionale da parte di ventuno artisti contemporanei finlandesi ed estoni,  condotta attraverso diversi linguaggi espressivi, dalla scultura alla video arte.

TSIBI GEVA: RECENT AND EARLY WORKS

Fino al 14 settembre

In mostra uno dei più importanti artisti israeliani contemporanei. L’esposizione è composta da circa trenta dipinti, una grande installazione in ferro e un graffito realizzato per questa occasione, in cui rivivono ambienti urbani e paesaggi mediorientali. 

BIG BAMBÙ 

Ancora aperta al pubblico l’imponente installazione appositamente creata per Roma dagli artisti americani Mike e Doug Starn in occasione della sesta edizione di Enel Contemporanea del 2012. Una struttura di 25 metri di altezza e composta da 8000 aste di bambù crea uno spazio da vivere o semplicemente da percorrere. 

Luogo: MACRO Testaccio

Indirizzo: piazza Orazio Giustiniani, 4

Orari: da martedì a domenica dalle 16 alle 22 (la biglietteria chiude 30 minuti prima). 

Ingresso: intero € 7.50, ridotto € 6.50, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma. MACRO via Nizza + MACRO Testaccio: € 14.50 intero non residenti, € 13.50 intero residenti; € 12.50 ridotto non residenti, € 11.50 ridotto residenti.

Big Bambù ingresso libero. 

 

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

LA BRIGATA EBRAICA IN ITALIA 1943 – 1945 Attraverso il Mediterraneo per la libertà

Fino al 25 luglio 2014

La mostra ricostruisce la storia di uomini e donne della collettività ebraica della Palestina sotto mandato britannico che contribuirono a fianco delle forze alleate alla lotta di liberazione dell’Europa dall’occupazione nazista.

Luogo: Casa della Memoria e della Storia

Indirizzo: Via San Francesco di Sales, 5

Orari: da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 20

Ingresso: libero

 

MACRO

ARTISTI IN RESIDENZA #5. STUDIO SHOWS 

Fino al 24 agosto

Gli artisti Guglielmo Castelli, Nemanja Cvijanovic, Anna Franceschini e André Romão, selezionati per i quattro mesi di residenza iniziati a febbraio 2014, presentano i progetti inediti realizzati durante la loro permanenza.

LICIA GALIZIA-MICHELANGELO LUPONE. OASI 

Fino al 7 settembre

L’incontro fra l’artista Licia Galizia e il compositore Michelangelo Lupone ha dato vita a una originale installazione concepita come un luogo di esperienza multisensoriale: le partiture musicali sono indotte dalla struttura della materia, dalle geometrie del design, dalle superfici e dai volumi plastici occupati.

CECILIA LUCI. MADE IN WATER 

Fino al 7 settembre

In 25 opere la ricerca dell’artista che mira alla ricostruzione di paesaggi interiori attraverso la combinazione di oggetti d’uso quotidiano disposti in liquidi trasparenti come l’acqua. Il risultato è una serie di geometrie astratte e inaspettate metamorfosi che emergono grazie a queste combinazioni.

GIACINTO CERONE. IL MASSIMO DELL’ORIZZONTALE

Fino al 14 settembre

Una mostra celebrativa del talento di Giacinto Cerone a dieci anni dalla sua scomparsa. Sono esposti oltre trenta disegni, molti dei quali inediti, in cui prende forma il tratto dell’artista libero di esprimersi sulla sola dimensione orizzontale del foglio.

GLOBAL EXCHANGE: ASTRAZIONE GEOMETRICA DAL 1950

Fino al 14 settembre

Sessant’anni di astrazioni geometriche in una collezione di opere di artisti italiani, nord e sudamericani, provenienti dal Museo di Arte contemporanea di Buenos Aires.

ANNIKA LARSSON. INTRODUCTION

Fino al 20 settembre

Le anomalie della società contemporanea e la recente, tragica, storia dell’Europa sono al centro della personale di Annika Larsson, artista svedese per la prima volta in mostra in un’istituzione pubblica italiana.

CHITTROVANU MAZUMDAR. AND WHAT IS LEFT UNSAID…

Fino al 20 settembre

Due installazioni aprono il percorso espositivo che si compone anche di alcune video box in cui è possibile spiare l’esistenza altrui. Il titolo della mostra fa riferimento alle parole non dette che prendono vita grazie alle rappresentazioni visive dell’artista franco indiano. 

HARMONIC MOTION/RETE DEI DRAGHI

Fino alla fine del 2014

L’artista giapponese Toshiko Horiuchi MacAdam ha realizzato questa maestosa opera per la settima edizione di Enel Contemporanea. È una installazione pensata soprattutto per i bambini che possono entrare, arrampicarsi, saltare e rotolare nella struttura interamente intrecciata a mano.

 

Luogo: MACRO

Indirizzo: via Nizza, 138 (via Reggio Emilia, 54)

Orari: da martedì a domenica dalle 16 alle 22 (la biglietteria chiude un’ora prima)
Ingresso: : intero € 12.50, ridotto € 10.50, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma. MACRO via Nizza + MACRO Testaccio: € 14.50 intero non residenti, € 13.50 intero residenti; € 12.50 ridotto non residenti, € 11.50 ridotto residenti.

Harmonic Motion/Rete dei draghi ingresso libero.

 

 

SCUDERIE DEL QUIRINALE

FRIDA KHALO

Fino al 31 agosto

Curata da Helga Prignitz-Poda, l’esposizione documenta l’intera carriera artistica di Frida Kahlo riunendo i capolavori assoluti dei principali nuclei collezionistici, raccolte pubbliche e private, provenienti da Messico, Stati Uniti ed Europa. La prima grande retrospettiva in Italia dell’artista messicana presenta oltre 160 opere tra dipinti e disegni.

Luogo: Scuderie del Quirinale

Indirizzo: via XXIV Maggio, 16

Orari: Fino al 13 luglio: da lunedì a giovedì dalle 10 alle 20, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22, domenica dalle 10 alle 21.

Dal 14 luglio al 31 agosto: da domenica a giovedì dalle 16 alle  23, venerdì e sabato dalle 16 alle 24
L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura

Ingresso: € 12 intero; € 9.50 ridotto

 

 

MUSEO DELL’ARA PACIS

L’ARTE DEL COMANDO. L’EREDITÀ DI AUGUSTO 

Fino al 7 settembre

All’interno delle celebrazioni per il bimillenario della morte di Augusto, la mostra approfondisce le principali politiche culturali e di propaganda messe in atto dall’imperatore e replicate nei secoli per il loro carattere esemplare. L’esposizione è composta da dodici sezioni con dipinti, incisioni, dipinti, monete, mosaici, acqueforti, oli, sculture e gemme provenienti da diversi musei italiani.

Luogo: Museo dell’Ara Pacis

Indirizzo: lungotevere in Augusta

Orari: da martedì a domenica ore 9.00 – 19.00; l’ingresso è consentito fino alle 18.00; chiuso il lunedì

Ingresso: Biglietto integrato Museo dell’Ara Pacis + Mostra € 12 intero, € 10 biglietto ridotto, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma. Gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente

MUSEO NAPOLEONICO 

SUONI DI UNA BATTAGLIA. Il pianoforte di Lipsia

Fino al 7 settembre 2014

Nel bicentenario della battaglia di Lipsia (16-19 ottobre 1813) una piccola mostra su un importante pianoforte risalente al secondo decennio del XIX secolo appartenente al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali di Roma. 

Luogo: Museo Napoleonico

Indirizzo: Piazza di Ponte Umberto I, 1

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (la biglietteria chiude 30 min. prima)
Ingresso: intero € 8, ridotto € 7, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma

 

MUSEI CAPITOLINI

1564 – 2014 MICHELANGELO. INCONTRARE UN ARTISTA UNIVERSALE

Fino al 14 settembre

Michelangelo scultore, pittore, poeta e architetto. Una mostra che intende ripercorrere la vita e l’opera di questo titano di tutti i tempi con oltre centocinquanta opere di cui una settantina del maestro toscano per celebrare i 450 anni dalla scomparsa di un artista così magnifico da influenzare in maniera indelebile non solo la cultura italiana, ma tutta la cultura universalmente nota.

Luogo: Musei Capitolini

Indirizzo: Piazza del Campidoglio

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 20 (la biglietteria chiude un’ora prima). Chiuso il lunedì.

Ingresso: biglietto integrato mostra + museo € 13 intero, € 11 ridotto, € 2 sul biglietto gratuito ad esclusione dei biglietti per le scuole elementari e medie inferiori, bambini da 0 a 6 anni e portatori di handicap

 

MUSEO CARLO BILOTTI

EPVS. It’s my way

Fino al 14 settembre

Curato da Gianluca Marziani, un percorso di sculture e installazioni articolato in diversi spazi del Museo con gli ultimi lavori dell’artista italo tedesca, ed in particolare l’installazione It’s My Way che dà il titolo alla mostra.

DREAMINGS. L’Arte Aborigena Australiana incontra de Chirico

Dal 4 luglio al 2 novembre

Esposizione a cura di Ian McLean e Erica Izett dedicata all’arte aborigena australiana realizzata da artisti contemporanei con un’attenzione particolare ai temi dell’identità culturale e del territorio. 

Luogo: Museo Carlo Bilotti

Indirizzo: Viale Fiorello La Guardia

Orari: da martedì a venerdì dalle 13 alle 19. Sabato e domenica dalle 10 alle 19.

Ingresso: intero € 8, ridotto € 7, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma.

 

 

MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE

BORN INVISIBLE. Mostra fotografica di Sheila McKinnon

Fino al 28 settembre

Parità di genere, sessualità e diritti negati. Cinquanta fotografie e un video di presentazione ci introducono nell’universo delle donne senza voce della fotografa canadese Sheila McKinnon. Una serie di immagini esaltate da un uso seducente ed espressivo dei colori nell’esposizione a cura di Victoria Ericks.

REFUGEE HOTEL. Mostra fotografica di Gabriele Stabile

Fino al 28 settembre

Il momento dell’ingresso negli Stati Uniti di rifugiati cubani, africani e asiatici, immortalato dall’obiettivo di Gabriele Stabile. Per oltre sei anni il fotografo ha collaborato con importanti organizzazioni umanitarie per raccontare il viaggio di questi migranti e la prima notte passata in un motel sulla strada dell’aeroporto.

Luogo: Museo di Roma in Trastevere

Indirizzo: Piazza Sant’Egidio, 1/b

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 20 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Ingresso: intero € 7.50, ridotto € 6.50, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma.


MUSEO DI ROMA PALAZZO BRASCHI

LUOGHI COMUNI. Vedutisti tedeschi a Roma tra il XVIII e il XIX secolo

Fino al 28 settembre

La mostra presenta una selezione di circa ottanta esemplari realizzati, tra la metà del Settecento e la metà dell’Ottocento, da artisti tedeschi che hanno soggiornato e operato nel nostro paese.

Luogo: Museo di Roma Palazzo Braschi

Indirizzo: piazza Navona, 2 – piazza S. Pantaleo, 10 

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 20.00 (la biglietteria chiude un’ora prima). Chiuso il lunedì.

Ingresso: Biglietto integrato museo + mostra intero € 10, ridotto € 8, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma. Gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente.

 

MUSEI DI VILLA TORLONIA

PAOLO ANTONIO PASCHETTO. Artista, grafico e decoratore fra liberty e déco

Casino dei Principi

Fino al 28 settembre

In mostra il ricchissimo materiale inedito conservato presso gli eredi dell’artista a Torre Pellice. La mostra è la prima monografica tenutasi a Roma dal 1938

ARRIGO MUSTI – IMPOP

Casina delle Civette

Fino al 28 Settembre  

Una prospettiva artistica contemporanea che fonde il classico e il moderno, attraverso una provocatoria serie di opere, istallazioni, maioliche e oggetti di design.

Luogo: Casino dei Principi/Casina delle Civette

Indirizzo: Via Nomentana, 70

Orari: da martedì a domenica dalle 9 alle 19 (la biglietteria chiude 45 min. prima).

Ingresso: Biglietto unico integrato Casina delle Civette, Casino Nobile + mostra: € 11 intero, € 9 ridotto. Biglietto ordinario Casino Nobile e mostra: “Paolo Antonio Paschetto. Artista, grafico e decoratore tra liberty e déco”: € 9 intero, € 8 ridotto

Biglietto Casina delle Civette: € 5 intero, € 4 ridotto.

Sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma.

 

CASA DEI TEATRI 

SIGNORE & SIGNORI… ALBERTO LIONELLO. Il percorso di un grande attore tra prosa, cinema, radio, tv e varietà

Dal 3 luglio fino al 5 ottobre 2013

In mostra foto, locandine, ricordi e documenti originali. Oltre quarant’anni di storia dello spettacolo italiano attraverso un sincero omaggio, un ricordo non nostalgico ma vivo e presente di uno dei suoi più grandi protagonisti.

 

Luogo: Casa dei Teatri

Indirizzo: Villa Doria Pamphilj -Villino Corsini. Largo 3 giugno 1849 Roma Angolo Via di San Pancrazio (ingresso Arco dei Quattro Venti)

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 19.

Dal 1 ottobre dalle 10 alle 17 (chiusa dal 4 al 25 agosto).

Ingresso: libero

 

GALLERIA D’ARTE MODERNA DI ROMA CAPITALE 

ARTISTE DEL NOVECENTO TRA VISIONE E IDENTITÀ EBRAICA

Fino al 5 ottobre

Circa 150 opere di artiste ebree italiane per favorire ed ampliare la conoscenza di una realtà femminile che è stata in grado di trasformare una condizione di minorità sociale in una ragione di affermazione e di indipendenza creativa.

Luogo: Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale

Indirizzo: Via Francesco Crispi, 24

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 18.30 (la biglietteria chiude 30 min. prima).
Ingresso: intero € 6.50, ridotto € 5.50, sconto di € 1 per i cittadini residenti a Roma.

Commenta