Condividi

Pirelli valuta bond a 5 anni in euro

Nel pomeriggio si terrà una conference call per discutere l’ipotesi con gli investitori del mercato obbligazionario.

Pirelli valuta bond a 5 anni in euro

Pirelli ha organizzato per oggi pomeriggio una conference call con gli investitori del mercato obbligazionario per valutare se emettere nei prossimi giorni un bond in euro, di durata quinquennale, finalizzato al rifinanziamento anticipato del debito in scadenza. 

Se le condizioni del mercato consentiranno l’operazione, Bnp sarà capofila come global coordinator, affiancata da Intesa Sanpaolo, Bank of America, Société Générale e Unicredit come joint bookrunner. 



Stando ai dati diffusi dalla società, al 30 settembre Pirelli aveva un debito lordo pari a circa 2,6 miliardi di euro, di cui più del 45% in scadenza oltre l’orizzonte temporale del 2015. La prima scadenza obbligazionaria è in calendario per il febbraio 2016.

All’inizio del pomeriggio il titolo in Borsa di Pirelli perde oltre due punti percentuali, a 10,56 euro. 

Commenta