Condividi

Metroweb: proposta Enel, scambio di azioni con Cdp Equity

Le indiscrezioni pubblicate da Repubblica accreditano la presentazione dell’offerta. Si tratterebbe di una proposta che include lo scambio di azioni tra il 46% controllato da Cdp Equity e la nuova Open Fiber controllata da Enel – Nessun commento da parte dell’azienda

Metroweb: proposta Enel, scambio di azioni con Cdp Equity

Il duello tra Telecom Italia e Enel per l’acquisto di Metroweb  è arrivato alle battute finali. Il gruppo elettrico infatti sta per presentare, secondo indiscrezioni riportate da Repubblica e riprese anche da MF, la sua proposta per il controllo della società di cui oggi sono proprietari Cdp Equity per il 46% e F2i per il restante 54%.

Secondo alcune indiscrezioni, la valutazione proposta da Enel dovrebbe aggirarsi tra i 780 e gli 806 milioni di euro per Metroweb contro gli 820 stimati da Telecom Italia. Metroweb è considerata un “gioiello” nel campo della fibra ottica poiché è stata la prima a cablare Milano dove ha ormai una rete tra le più ramificate d’Europa. La proposta di Enel contemplerebbe uno scambio di azioni tra il 46% controllato da Cdp Equity e la nuova Open Fiber da poco costituita proprio per avviare l’operazione di lancio della fibra ottica in parallelo all’installazione dei nuovi contatori digitali di nuova generazione.

La proposta di Enel valuta Metroweb 780 – 806 milioni contro gli 820 stimati da Telecom Italia nella sua proposta presentata il 10 maggio per il controllo del 100% della società e valida, così aveva comunicato il gruppo telefonico, una settimana. Sarebbe dunque già scaduta anche se le indiscrezioni affermano che Telecom in verità si è data tempo fino al prossimo week end del 21-22 maggio. Se la risposta di Cdp non arriverà entro questa data (la prossima riunione del Cda è prevista per fine maggio) Telecom potrebbe quindi uscire dall’operazione. D’altronde l’Ad Flavio Cattaneo ha affermato nei giorni scorsi che il gruppo andrà avanti sulla fibra ottica “anche senza Metroweb).

Mentre l’Ftse Mib perde alle 10,00 lo 0,56%, i titoli Telecom Italia e Enel perdono rispettivamente l’1,66% e lo -0,86%

Commenta