Condividi

Lavoro, Openjobmetis si rafforza con il 100% di Quanta

L’acquisizione prevede l’assegnazione a Quanta del 5% del capitale sociale e la sottoscrizione di un patto di concorrenza della durata di 5 anni

Lavoro, Openjobmetis si rafforza con il 100% di Quanta

Openjobmetis, una delle principali agenzie per il lavoro, ha acquisito il 100% di Quanta, società di somministrazione del lavoro focalizzata sul settore aerospaziale, ICT, navale ed Energetico, e il 100% di Quanta Ressources Humaines, nonché indirettamente delle rispettive controllate italiane ed estere. Lo ha annunciato la stessa azienda attraverso una nota, spiegando che il closing dell’operazione è previsto entro maggio, dopo il nulla osta dell’Autorità della concorrenza e del mercato.

Openjobmetis pagherà 20 milioni di euro. L’accordo prevede inoltre l’assegnazione in favore del venditore di 685.600 azioni proprie, già detenute da Openjobmetis, pari al 5% del relativo capitale e la sottoscrizione di un patto di non concorrenza con il venditore della durata di 5 anni, valorizzato 1,5 milioni complessivi.



Quanta nel 2019 ha registrato ricavi pari a circa 170 milioni di euro e un Ebitda di 5,4 milioni.

“Con questa operazione Openjobmetis consolida il proprio posizionamento tra i primi player del settore in Italia, mentre per le attività estere si valuterà la coerenza con la strategia in essere”, si legge nella nota della società. L’ad Rosario Rasizza ha commentato: “In questo momento storico senza precedenti, Openjobmetis guarda al futuro con l’investimento in Quanta, una realtà veramente interessante e unica, in sintonia con Openjobmetis per lo spirito imprenditoriale ed etica del lavoro che ci caratterizzano”.

L’acquisizione ha avuto ripercussioni sul titolo Openjobmetis, quotato sullo Star. Le azioni sono state temporaneamente sospese in attesa dell’annuncio e, tornate in contrattazione, guadagnano il 2,18% a quota 7,5 euro.

Commenta